PRIMO WELFARE /
Al via la "call for paper" per la conferenza ESPAnet Italia
La conferenza si terrà a Firenze dal 13 al 15 settembre. Il tema dell'edizione 2018 riguarda le sfide del welfare in un mondo globale
06 marzo 2018

Dal 13 al 15 settembre 2018, presso l’Università degli Studi di Firenze (Polo delle Scienze Sociali), si svolgerà la XI edizione della Conferenza di ESPAnet Italia, la rete di studiosi (parte del network internazionale ESPAnet) che intende contribuire ad approfondirne la conoscenza e lo studio comparato delle politiche sociali.

L'obiettivo dell'evento è quello di promuovere il dibattito interdisciplinare, considerando tradizioni teoriche e metodologiche differenti allo scopo di una reciproca contaminazione. I lavori dell'edizione 2018 si concentreranno sul tema “Oltre la continuità. Le sfide del welfare in un mondo globale”. In totale, l’incontro si articolerà in 28 workshop tematici paralleli e sessioni plenarie di livello internazionale.


Il tema della XI edizione ESPAnet Italia

Nell’arco dei prossimi decenni il peso dell’Europa nell’economia globale è destinato a ridursi considerevolmente. Questo non potrà che rendere ancor più complesso per le istituzioni pubbliche garantire un’adeguata risposta ai bisogni sociali dei cittadini, in un contesto segnato da importanti cambiamenti sul piano socio-demografico e dall’avanzamento di politiche di austerità. L’invecchiamento della popolazione, le dinamiche occupazionali, la crescente pressione migratoria, la rivoluzione tecnologica, il mutamento delle catene di valore a livello globale, solo per fare alcuni esempi, stanno profondamente alterando la fisionomia di tutte le società occidentali, con inevitabili ripercussioni sul profilo dei bisogni sociali.

La conferenza annuale di ESPAnet Italia sarà un’occasione per porre l’attenzione su quel complesso “intreccio” che si sta delineando in Italia e in Europa tra le misure volte a tutelare i tradizionali rischi della società industriale e quelle destinate ai nuovi rischi sociali che caratterizzano la società multietnica e post-industriale. Su questo sfondo, molteplici sono i temi che saranno toccati all’interno delle singole sessioni (consultabili a questi link). Tra queste vi segnaliamo “Welfare e innovazione sociale: esiti e processi di cambiamento nelle risposte ai nuovi rischi sociali”, coordinata da Andrea Ciarini (Sapienza Università di Roma), Ilaria Madama (Università degli studi di Milano) e dalla direttrice del nostro Laboratorio Franca Maino (Università degli studi di Milano).


La “call for paper”

All’interno del sito di ESPAnet Italia è possibile consultare la documentazione per partecipare alla call for paper indetta per la Conferenza di Firenze.

Chi vorrà sottoporre una proposta di paper da discutere in una delle 28 sessioni del convegno potrà inviare un abstract di 500-800 parole, contenente:

  • una breve sintesi del tema che sarà trattato nel paper e del quesito di ricerca;
  • un’indicazione delle principali ipotesi su cui si basa il lavoro, della metodologia seguita e delle fonti utilizzate;
  • un’illustrazione dei principali risultati che emergono dal paper e del loro valore aggiunto rispetto alla conoscenza sostantiva del problema affrontato e/o della letteratura sul tema.

La scadenza per la presentazione è il 30 marzo 2018. Entro questa data gli interessati dovranno inviare la loro proposta compilando il modulo presente a questo link. L’esito della selezione sarà comunicato dal comitato organizzatore via mail entro il 15 aprile 2018.

 


ESPAnet Italia 2017: disponibile il programma della conferenza

Il Welfare e i perdenti della globalizzazione: verso la X Conferenza di ESPAnet Italia

ESPAnet-Italia ha assegnato il premio “Giovane ricercatore 2016”
 
NON compilare questo campo