Disoccupazione: cos'è e come funziona l'assegno di ricollocazione
E' notizia di pochi giorni fa l'entrata a regime del nuovo strumento di politica attiva elaborato da ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro) per il sostegno alla ricerca di lavoro dei disoccupati: l'assegno di ricollocazione | Carlotta Piovesan, Proposta Lavoro, 17 maggio 2018
 
Mille ore in meno: ecco il tempo che le donne hanno in meno degli uomini per se stesse e per il lavoro
Circa 84 ore al mese, più di mille in un anno. Sono le ore che le donne italiane hanno meno degli uomini per se stesse e per il lavoro. Secondo il Rapporto annuale sulla situazione del paese appena diffuso dall'Istituto nazionale di statistica (Istat) l'Italia è ancora il paese europeo con le maggiori differenze di genere nella divisione del tempo dedicato al lavoro familiare | In Genere, 17 maggio 2018
 
Sanità: 11 milioni di assicurazioni private, ma la spesa pubblica aumenta. Perché?
Sono 11 milioni gli italiani con in tasca una polizza sanitaria e saliranno a 21 milioni nel 2025, eppure le code dentro le strutture pubbliche non diminuiscono. Intanto chi stipula un’assicurazione vuole avere un più rapido accesso alle prestazioni, scegliersi il medico e ottenere rimborsi anche per prestazioni non coperte dal Servizio Sanitario Nazionale, come il dentista, gli occhiali o la camera singola in caso di ricovero | Milena Gabanelli e Simona Ravizza, Corriere della Sera, 20 maggio 2018
 
Nel contratto di governo "un'idea di società senza solidarietà"
"Lo spirito del contratto: ognuno per sè". E' questo il duro commento del Naga, associazione milanese dei medici per i migranti, sul documento di governo Lega - 5 Stelle. "Quello che colpisce al di là dei singoli provvedimenti - si legge in una nota - è l'idea di società che ne emerge | Redattore Sociale, 19 maggio 2018
 
Disabilità e lavoro, al via partnership tra Aism e Fondazione Prioritalia
Valorizzare la diversità e la disabilità, mettendo in campo una serie di iniziative all’interno delle aziende. Nasce con questo obiettivo la partnership istituzionale tra l’Associazione italiana sclerosi multipla (AISM) e la Fondazione Prioritalia (realtà nata da Manageritalia e Cida), formalizzata lo scorso 9 maggio in occasione del convegno "Disabilità & Lavoro - La sfida dei manager" | Dire, 9 maggio 2018
 
Mamme equilibriste tra lavoro e famiglia: meglio a Bolzano, peggio in Campania
Secondo gli ultimi dati forniti dell’Ispettorato nazionale del lavoro le neomamme che si sono licenziate sono state più di 25mila. La ragione principale sono le grandi difficoltà che incontrano le donne nel riuscire a lavorare e prendersi cura dei figli contemporaneamente. Tra i costi alti dei nidi, gli stipendi bassi e i nonni spesso ancora al lavoro la gestione del tempo diventa difficile | Caterina Pasolini, La Repubblica, 9 maggio 2018
 
Un welfare rinnovato non può più aspettare
Crollo delle nascite, calo dei residenti, popolazione sempre più anziana e boom di stranieri immigrati. I dati Istat pubblicati negli scorsi giorni disegnano l'Italia del 2065 e raccontano un paese che cambia caratteristiche e bisogni. Non può essere una notizia da far durare il tempo di qualche click o il passaggio in qualche Tg | Giovanna Melandri, Huffington Post, 7 maggio 2018
 
Reddito di cittadinanza? Il welfare da riformare
Il reddito di cittadinanza potrebbe divenire uno strumento alla base della riforma del welfare. In questa direzione, non va inteso come una singola misura ma come rifondazione di un sistema disegnato per proteggere i lavoratori e legato allo stipendio ricevuto, con l’introduzione di meccanismi di inclusione che arrivano a tutti e la cui entità cresce all'aumentare della condizione di difficoltà | Francesco Grillo, Il Corriere della Sera, 4 maggio 2018
 
Welfare Umbria: 10 milioni non autosufficienza, assistenza domiciliare e conciliazione
Sono ancora aperti i bandi promossi dalla Regione per la concessione di contributi finalizzati a sostenere progetti di vita indipendente delle persone disabili, interventi per l'assistenza domiciliare di anziani non autosufficienti e azioni per conciliare lavoro ed esigenze di cura familiare. Le risorse a disposizione sono circa 10 milioni di euro, tra europee, nazionali e regionali | Ansa, 5 maggio 2018
 
Erasmus in Sprar, lo scambio è tra operatori dell'accoglienza
Favorire l’incontro di conoscenze ed esperienze all’interno della rete di accoglienza Sprar. È questo l’obiettivo di “ErasmusinSprar” il primo programma di scambio promosso dalla rete Sprar che permette a operatrici e operatori di trascorrere un breve periodo presso altre realtà della rete | Redattore Sociale, 27 aprile 2018
 
Incentivi assunzione 2018: Mezzogiorno e Neet, le indicazioni di ANPAL e INPS
Ecco gli incentivi previsti per le assunzioni nel Mezzogiorno e, in tutta Italia, per i NEET. In questa pagina potete trovare tutte le istruzioni operative per le imprese | Proposta Lavoro, 21 aprile 2018
 
Dopo di noi: in cinque anni crollerà la capacità assistenziale dei caregiver
Seconda la ricerca “Misurare i bisogni presenti e futuri del Dopo di Noi” in Toscana più di una famiglia su tre (il 35%) metterebbe a disposizione un appartamento per il Dopo di noi del proprio figlio. Secondo quanto emerge dallo studio però il bisogno assistenziale è in aumento | Sara De Carli, Vita, 3 maggio 2018
 
Il Primo Maggio al Quirinale. Mattarella: "Welfare va adeguato ai nuovi bisogni di assistenza"
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione del discorso per la celebrazione del Primo Maggio al Quirinale ha toccato anche il tema del welfare | Quotidiano Sanità, 1 maggio 2018
 
Italiani fra i più longevi, ma conta la prevenzione. Al Sud si muore di più di tumore
Italiani più longevi, ma soprattutto al Nord. Capire dove si vive non è un’informazione secondaria, perché nelle regioni meridionali si continua a stare peggio, mentre dove la prevenzione funziona si vive di più. Questi i dati dell’ultimo rapporto Osservasalute 2017 | Valeria Pini, La Repubblica, 18 aprile 2018
 
Lecco: nuovo progetto di welfare condominiale
Al via un innovativo progetto di welfare condominiale a Lecco, nel complesso di via Belvedere 35. A lanciare la sfida il settore politiche sociali del Comune di Lecco, Living Land (progetto sostenuto da Fondazione Cariplo) e l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari (Anaci) di Lecco, con il supporto economico di Acel Service | Giornale di Lecco, 22 aprile 2018
 
Dall'INAIL interventi per favorire il reinserimento delle persone con disabilità da lavoro
Per continuare a promuovere il reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro, l’Inail ha esteso gli interventi già in atto anche al caso di nuova assunzione, se c’è incontro tra domanda e offerta di lavoro | Askanews.it, 16 aprile 2018
 
Il car sharing finisce nelle spese di condominio
Un servizio personalizzato di auto in condivisione a uso esclusivo degli inquilini di un solo condominio. Si chiama «carsharing di comunità» e la prima città d’Europa a usarlo sarà Milano a partire dalla prossima primavera, quando le auto elettriche dell’operatore Share’ngo, che in città ha già più di 1400 vetture, arriveranno nel complesso residenziale di Cascina Merlata, quartiere periferico adiacente all’ex sito di Expo | Chiara Baldi, La Stampa, 18 aprile 2018
 
Welfare, in Italia oltre 5 milioni di caregiver familiari
In Italia ci sono più di 5 milioni di caregiver familiari, persone che si occupano direttamente, in casa, dell’assistenza ad un parente bisognoso di cure. Quella dell’assistenza fai da te è però una scelta spesso obbligata: in sei casi su dieci, infatti, le cure domestiche dirette, senza l’aiuto di una figura esterna, sono le uniche economicamente sostenibili | Askanews.it, 16 aprile 2018
 
Social housing: 80 nuovi alloggi a Piombino
Nuovi alloggi di social housing a Piombino, in provincia di Livorno. Approvata nei giorni scorsi dalla giunta municipale la delibera con la quale si ratifica la convenzione tra il Comune e l’impresa Investire Sgr spa e Fondazione Housing Toscano, per un intervento edilizio di “social housing” da realizzarsi lungo via Pertini | Il Tirreno, 7 aprile 2018
 
Addio case di riposo, gli anziani passeranno la vecchiaia con gli amici
La popolazione occidentale sta sempre più invecchiando. Secondo un rapporto Istat di Aprile 2017, le previsioni per il futuro della popolazione italiana non sono rosee: le nascite non copriranno i futuri decessi e al contempo la capacità di sopravvivenza aumenterà. Questo implicherà un aumento dell’età media da 44 anni attuali, ai 50 anni del 2065 | Qui Finanza, 27 marzo 2018
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35