Molti passaggi dal lordo al netto.Ma è meno peggio della mappa UE
Maurizio Ferrera, Corriere della Sera, 27 febbraio 2012
 
Più servizi per bambini e anziani Così libereremo il tempo delle donne
Antonella Baccaro, Corriere della Sera, 18 febbraio 2012
 
Ministero del lavoro e Fondo sociale europeo: 11,9 milioni di euro per i servizi alla persona nel Sud
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il contributo del Fondo Sociale Europeo “Governance e azioni di sistema”, ha lanciato il bando “AsSaP – Azione di Sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona”, un progetto che mobilita 11,9 milioni di euro in quattro regioni del Sud - Campania, Puglia, Calabria e Sicilia – per la promozione e la qualificazione dei servizi alle famiglie.
 
Il Secondo Rapporto sulla Coesione Sociale elaborato da Ministero del Lavoro, Inps e Istat
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'Inps e l’Istat hanno presentato il 13 febbraio scorso il secondo Rapporto sulla Coesione Sociale. Dopo la prima edizione del rapporto, uscita nel 2010, questa seconda edizione sancisce la collaborazione istituzionale tra Ministero del Lavoro, Inps e Istat per garantire annualmente un volume articolato in due sezioni distinte: la prima di analisi delle politiche di coesione sociale e la seconda di tabelle statistiche che includano anche gli indicatori di monitoraggio previsti dalla strategia “Europa 2020”.
 
Così il metodo Rajoy fa correre la Spagna. Il confronto con l'Italia
Maurizio Ferrera, Corriere della Sera, 12 febbraio 2012
 
Premier svedese Reinfeldt: lavorate fino a 75 anni
Marco lo Conte, il Sole 24 Ore, 8 febbraio 2012
 
I nodi delle politiche sociali: spesa e non solo
Cristiano Gori, Il Sole 24 Ore, 6 febbraio 2012
 
Social card europea, ma pochi fondi
Cristiano Gori, Il Sole 24 Ore, 3 febbraio 2012
 
Governo: il rapporto sulla spesa pubblica
E’ stato pubblicato lo scorso 23 gennaio sul sito del Governo Italiano il rapporto sulla spesa pubblica redatto dal Ministro per i rapporti con il Parlamento Piero Giarda. I dati, che anticipano la “spending review” del Governo, presentano l’evoluzione della spesa pubblica negli ultimi sessant’anni, dal 1951 al 2010. Riportiamo alcuni risultati significativi.
 
Donne nel mercato del lavoro: Pari o Dispare?
Le donne in Italia nascono pari, ma crescono dispari. E’ così che esordisce Cristina Molinari, presidente del comitato Pari o Dispare, all’apertura del convegno “Questione femminile, questione Italia”, tenutosi a Roma lo scorso 26 gennaio. Un appuntamento importante per discutere di lavoro e parità effettiva tra uomini e donne, giunto ormai al secondo anno.
 
Così la Germania (con le riforme) ha centrato il suo miracolo
Maurizio Ferrera, Corriere della Sera - 1 febbraio 2012
 
Famiglie italiane: aumenta il divario tra i più ricchi e i più poveri
Secondo l' indagine sui bilanci delle famiglie italiane nel 2010 condotta dalla Banca d'Italia, la crisi economica impoverisce le famiglie, e aumenta il divario tra poveri e ricchi.
 
Il Terzo Settore, un mobilitatore di idee
Il Forum Nazionale del Terzo Settore ha promosso una riflessione sul sistema di protezione sociale italiano i cui risultati sono stati raccolti in un rapporto di ricerca, curato da Cristiano Gori (Università Cattolica di Milano), presentato il 15 dicembre 2011 alla Camera dei Deputati. L’obiettivo principale della ricerca è quello di offrire un’analisi, a partire dai dati, dell’attuale situazione delle politiche socio-assistenziali del nostro paese, di indagare sul piano empirico il possibile impatto delle riforme finora prospettate e di avanzare alcune soluzioni alternative per la revisione del nostro sistema di welfare.
 
Le generazioni prive di difesa
Dalle pagine del Corriere della Sera Maurizio Ferrera spiega come la recente riforma delle pensioni costituisca un primo passo verso un più radicale cambiamento del "ciclo di vita" degli italiani.
 
La legge sui nidi compie quarant'anni
Quarant’anni fa il nostro paese si dotava, con la legge 1044 del 6 dicembre 1971, di un “piano quinquennale per l’istituzione di asili-nido comunali con il concorso dello Stato”. Abbiamo pensato di celebrare questo importante anniversario rievocando l’atmosfera di quell’evento. Lo faremo con l’aiuto di un documento storico che raccoglie gli atti di un importante convegno tenutosi a Bologna, il giorno immediatamente successivo all’approvazione in Senato della legge 1044. Riportiamo alcuni dei passaggi più interessanti degli interventi che politici, amministratori e rappresentanti delle forze sociali svolsero nel corso del convegno. Alcune immagini storiche corredano la rievocazione.
 
La ricerca del sentiero dell’equità
Alla vigilia della conferenza stampa del Governo, che ha annunciato le misure della attesissima manovra “salva Italia”, Maurizio Ferrera commentava dalle pagine del Corriere della Sera indiscrezioni e paure, più o meno giustificate, dei cittadini.
 
Meno tasse per le donne
Chiara Saraceno commenta su Lavoce.info la proposta di differenziare l’imposizione fiscale sul reddito da lavoro di donne e uomini. Una soluzione, secondo la Saraceno, inefficace e ingiusta.
 
Part time, nidi e fisco L’agenda per le donne
Il discorso programmatico di Mario Monti ha richiamato punti essenziali per il lavoro femminile. Nessun presidente del Consiglio aveva riconosciuto così chiaramente l’importanza dell’inclusione delle donne nel mercato del lavoro. Ecco cosa si deve fare ora secondo Maurizio Ferrera.
 
Rapporto sull'economia delle regioni italiane. Dinamiche recenti e aspetti strutturali
E’ stato pubblicato l'aggiornamento autunnale del rapporto Economie Regionali della Banca d’Italia. A partire da questo numero lo studio offre, in aggiunta alla presentazione delle dinamiche congiunturali più recenti, alcuni approfondimenti monografici. Ne presentiamo i dati più significativi.
 
UK: Il Welfare Reform Bill arriva alla Camera dei Lord
Il primo di novembre verrà sottoposto alla Camera dei Lord, dopo essere passato alla Camera dei Comuni, il Welfare Reform Bill. Un disegno di legge che, ispirato al White Paper, "Universal Credit: welfare that works" del novembre 2010, prevede una riforma del sistema di assistenza.