Gli italiani riformisti immaginari
Luigi Spina, sulle pagine de La Stampa, analizza pregi e difetti del nostro sistema sanitario alla vigilia del decreto Balduzzi. Riusciranno le misure previste a superare le resistenze di gruppi di interesse che parlano continuamente di cambiamento ma stentano ad attuarlo? Luigi Spina, La Stampa, 7 settembre 2012
 
Come cambierà la sanità
In questi giorni parte l'iter di riforma della sanit italiana, ma quali sono i provvedimenti previsti dal cosiddetto decreto Balduzzi? Quali le conseguenze per medici e cittadini? Roberto Turno, Il Sole 24 Ore, 7 settembre 2012
 
Obama, Romney e il non profit
Segnaliamo un interessante approfondimento di Gabriella Meroni, pubblicato su Vita.it, relativo alle posizioni di Barack Obama e Mitt Romeny in tema di politiche sociali, fisco e terzo settore.  Obama, Romney e il non profit Gabriella Meroni, ...
 
Il ministro Fornero guardi in periferia
Dario Di Vico, sulle pagine, del Corriere fornisce uno spaccato del nostro Paese in materia di contrattazione sindacale e produttivit, sottolineando come il governo dovrebbe concentrarsi su casi d'eccellenza di piccole e medie imprese che, soprattutto nel Nord Est, sono riuscite a raggiungere risultati importanti.
 
Se gli italiani emigrano di nuovo
Federico Fubini sulle pagine del Corriere della Sera analizza il trend migratorio dei giovani europei che, soprattutto se provenienti da Paesi che si trovano in difficolt economica, sempre pi spesso cercano fortuna in Germania. Federico Fubini, Corriere della Sera, 4 settembre 2012
 
Imprese troppo piccole non sappiamo innovare
Enrico Giovannini, Presidente dell'Istat, lancia l'allarme in un'intervista su La Stampa: gli ultimi dieci anni sono stati decisamente buttati via...   "Imprese troppo piccole non sappiamo innovare" Paolo Baroni, intervista ad Enric...
 
I falsi miti del lavoro e il secondo welfare
La disoccupazione salita ancora, in particolare fra i giovani. Tutti dicono: c la crisi, dobbiamo rassegnarci e aspettare che leconomia riparta. Il governo assicura che sta facendo il possibile e ha appena presentato unarticolata agenda per la crescita. Benissimo, ma possiamo fidarci? Su che cosa puntare? Ci sono altri settori capaci di creare occupazione, con prospettive di crescita pi favorevoli e pi influenzabili nel breve dalle politiche economiche e fiscali? Si, ci sono i servizi: alle imprese, ai consumatori, alle famiglie. su questo fronte che dobbiamo concentrare gli sforzi per affrontare seriamente lemergenza lavoro.
 
Reti, distretti e orari. Così si salvano i piccoli
Nel 2012 il trend delle chiusure è stimato in accelerazione. La Cgia di Mestre fa una previsione di 150 mila negozi chiusi a fine anno per l'effetto combinato di recessione e tassazione Imu.   Reti, distretti e orari. Così si sal...
 
Il capitale umano va ricostruito
Pi attenzione all'economia reale e al lavoro, ed un'immediata riforma immediata degli ammortizzatori sociali. Questi alcuni degli spunti offerti da Walter Passerini nel proprio editoriale pubblicato da La Stampa.
 
Precari e disoccupazione: i record del terzo trimestre 2012
I dati Istat per il terzo trimestre 2012: disoccupazione, precariet e inflazione da record per il nostro Paese. Redazione Online, Corriere della Sera, 31 agosto 2012
 
Welfare 2.0: prevenire, non curare
Carlo Carboni sulle pagine del Sole 24 Ore analizza la situazione dei welfare state europei, individuando alcune delle sfide che, in tempi brevi, sar necessario affrontare attraverso approcci innovativi in tema di politiche sociali. Carlo Carboni, Il Sole 24 Ore, 29 agosto 2012
 
Le priorità dimenticate nella ragnatela dei vincoli
Maurizio Ferrera, Corriere della Sera, 25 agosto 2012
 
Sviluppo e welfare sussidiario: lintervento del ministro Passera al Meeting di Rimini
Nel corso della XXXIII edizione del Meeting per lamicizia tra i Popoli si svolto lincontro La sfida del cambiamento: welfare e sviluppo. Come uscire dalla crisi senza sacrificare nessuno cui hanno partecipato Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiariet, Corrado Passera, Ministro per lo Sviluppo, e Mauro Moretti, Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato.
 
"Generazione senza futuro" Ecco che cosa si può fare
Maurizio Ferrera, Corriere della Sera, 21 agosto 2012
 
La riforma del welfare spacca il Labour
Su Europa Lazzaro Pietragnoli fornisce una breve analisi del contesto in cui si sta sviluppando la riforma del welfare nel Regno Unito, voluta dal governo di coalizione guidato da David Cameron, ponendo particolare attenzione alla situazione politica interna al Paese.
 
È boom di disoccupati con laurea: +41% rispetto allo scorso anno. Il dato più alto dal 2004
Il Sole 24 Ore, 11 agosto 2012
 
Pensioni a 58 anni e più esodati. Ecco la Controriforma dei partiti
Enrico Marro, Corriere della Sera, 11 agosto 2012
 
Rischio insolvenza per le imprese italiane. La Bce pronta a «interventi non convenzionali»
Corriere della Sera, 9 agosto 2012
 
La spending review diventa legge
Breve rassegna sulle modifiche apportate dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica al decreto legge 95/2012, approvato dal Parlamento in via definitiva lo scorso 7 agosto.
 
Fornero: "Il rigore da solo non basta, bisogna pensare ai più deboli"
Il Ministro del Lavoro e del Welfare Elsa Fornero fa il punto su quanto fatto dal governo fino a questo momento in tema di politiche sociali. Il dialogo dedica molto spazio alla riforma del lavoro, ma non mancano anche alcuni giudizi su quanto sar necessario fare nei prossimi mesi per tutelare le fasce pi deboli della popolazione. Alessandro Barbera, La Stampa, 5 agosto 2012