PRIMO WELFARE /
14 giovani studenti premiati nella seconda edizione del Premio Valeria Solesin
Il concorso si è ispirato agli studi e ai progetti della giovane ricercatrice veneziana tragicamente scomparsa nell'attentato al teatro Bataclan di Parigi
04 dicembre 2018

Lunedì 3 dicembre si è svolta, presso la sede milanese di Google Italia, la giornata evento di chiusura della seconda edizione del Premio Valeria Solesin, concorso aperto alle studentesse e agli studenti di 34 tra le più prestigiose Università italiane, pubbliche e private, ispirato agli studi e ai progetti della giovane ricercatrice veneziana, tragicamente scomparsa nell’attentato al teatro Bataclan di Parigi del 13 novembre 2015.

Titolo e tema del Premio, promosso dal Forum della Meritocrazia e da Allianz Partners, e realizzato con il Patrocinio del Comune e della Citta Metropolitana di Milano, è “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro Paese”.

Il Comitato Scientifico, organo preposto alla valutazione delle tesi universitarie, ha esaminato decine di candidature pervenute da tutta Italia, selezionando 14 vincitori, che con i propri lavori sono riusciti meglio a individuare e mettere in evidenza sia i fattori che ostacolano un maggiore accesso femminile nel mercato del lavoro in Italia, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte da aziende e istituzioni, con l’obiettivo di favorire un’organizzazione e una cultura inclusive che permettano di sostenere le donne, divise tra famiglia e lavoro, per far crescere la loro presenza, sino ai vertici, all’interno delle imprese e delle istituzioni.


Per saperne di più