Povertà e spreco in Emilia Romagna: intervista allassessore Caselli
Con un export che nel 2015 ha toccato i 5.8 miliardi di euro, lEmilia Romagna si posiziona tre le regioni leader in Europa nel settore agroalimentare. Abbiamo chiesto a Simona Caselli, Assessore regionale all'agricoltura, caccia e pesca, di raccontarci cosa fa, e cosa potrebbe fare, la Regione in materia di povert e spreco alimentare per dare a questo patrimonio anche una prospettiva sociale.
 
Empori solidali e cooperazione sociale: lesperienza di Fabriano
In questi mesi vi abbiamo spesso parlato degli empori solidali, realt che associano allofferta di prodotti alimentari per i meno abbienti strumenti di promozione lavorativa e sociale. Questa settimana vi raccontiamo il caso del Social Market di Fabriano, promosso da una cooperativa sociale in sinergia con gli attori del territorio, per superare la logica assistenzialista in favore di percorsi dattivazione per gli utenti.
 
L'Emporio della Solidarietà di Lamezia: dallo scoutismo allinnovazione sociale
Continua il viaggio di Percorsi di Secondo Welfare tra gli empori solidali del Mezzogiorno. Dopo Reggio Calabria, vi parliamo del caso di Lamezia Terme, da cui emerge come modalit dintervento innovative e complesse possano essere realizzate anche nelle Regioni del Sud Italia, solitamente ritenute meno sviluppate dal punto di vista del capitale economico e sociale. Vi proponiamo l'intervista ai volontari dell'emporio e alcune nostre riflessioni a partire dalle risposte che ci hanno dato.
 
Genezareth, lemporio solidale di Reggio Calabria
Nel nostro Focus sulla povert alimentare vi abbiamo spesso raccontato degli empori della solidariet - innovative forme di contrasto alla povert alimentare - e di come questi siano per concentrati soprattutto nel Nord Italia, essendo strettamente dipendenti dal capitale sociale e economico del territorio. Recentemente tuttavia, anche il Meridione ha iniziato il suo percorso di innovazione, dando vita a nuovi empori che cercano di contrastare la povert alimentare e diffondere la cultura di comunit. Vi raccontiamo di Genezareth un RIPARO per la crisi, lemporio di Reggio Calabria, attraverso unintervista ai suoi volontari.
 
Il futuro dell'alimentazione passa (anche) dall'Italia
Nei mesi scorsi Expo Milano 2015 ha lanciato la Best Sustainable Development Practices on Food Security, una call internazionale pensata per far conoscere e diffondere le migliori esperienze in tema di sicurezza alimentare e sviluppo sostenibile a livello globale. Tra i vincitori c anche la Fondazione Banco Alimentare Onlus, che ha partecipato col progetto Il cibo risorsa per assicurare assistenza e inclusione agli indigenti. Abbiamo chiesto ad Andrea Giussani, Presidente della Fondazione, di raccontarci il perch di questa candidatura e le opportunit che la vittoria del bando offre al Banco Alimentare. E ad Expo.
 
Cambiare i consumi per cambiare i rapporti sociali: lesperienza di Alimentando
Allinterno del nostro focus sulla povert alimentare vi abbiamo spesso parlato di progetti volti a contrastare contemporaneamente sprechi e povert. Tra questi vi Alimentando, organizzazione attiva in territorio pavese che, nata per iniziativa di un gruppo di giovani amici ispiratisi ad un progetto realizzato in Nicaragua, ci suggerisce come anche nel mondo del volontariato e dellassociazionismo siano in atto segnali di dinamismo e innovazione. Ma di che cosa si tratta? Labbiamo chiesto direttamente agli ideatori.
 
Colletta Alimentare, Giussani: "Un'occasione importantissima"
Sabato 30 novembre si svolger la 17 edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, tradizionale appuntamento organizzato dalla Fondazione Banco Alimentare per raccogliere prodotti alimentare da destinare a chi meno fortunato. In un periodo storico drammatico come quello attuale, in cui il numero degli indigenti ha raggiunto livelli che non si registravano dal secondo dopoguerra, partecipare e far partecipare alliniziativa assume quindi unimportanza e un significato del tutto particolari. Abbiamo chiesto a Andrea Giussani, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus di aiutarci a capire meglio il senso di questa giornata particolare.