Francia: una nuova legge impone ai supermercati di donare il cibo invenduto
Il Parlamento francese ha approvato all'unanimit tre emendamenti alla legge sulla transizione energetica che impongono a negozi e supermercati di ridurre lo spreco alimentare. I punti vendita di dimensioni maggiori dovranno quindi donare i cibi ancora adatti al consumo umano ad associazioni caritative, per affrontare lincremento delle richieste di aiuto.
 
A Berlino la fattoria è in città
Portare la campagna in citt? Sembra impossibile, eppure accade. Siamo nella zona sud-occidentale di Berlino, nel cuore del quartiere Schneberg, dove ha sede la pi grande fattoria urbana d'Europa. Nata nel 2013 gi una realt ben avviata e produce 30 tonnellate di legumi e 35 tonnellate di pesce, secondo criteri di rigoroso rispetto dell'ambiente e di drastica riduzione dello spreco idrico. La vendita, oltre alla produzione, a "Km0" e alimenta gran parte dell'economia domestica della zona sud di Berlino.
 
Food banks: 'Most people at the school gates have used them'
Cinque anni fa, le food banks nel Regno Unito erano rare. Adesso sono pi di 1.000. Chi sono i beneficiari, chi i donatori e che cosa ne pensano? Per scoprirlo Amelia Gentleman, autore dellarticolo, ha seguito il viaggio di una latta di tonno. | Amelia Gentleman, The Guardian, 1 maggio 2015
 
La legge della Lombardia contro la povertà alimentare
A pochi giorni dallapertura di Expo 2015 l'Intergruppo "Vita, Famiglia ed Economia sociale" del Consiglio regionale della Lombardia ha presentato un progetto di legge per contrastare povert e spreco alimentare, ottenendo il sostegno trasversale di quasi tutte le forze politiche che siedono nellAula del Pirellone. Secondo i suoi promotori, da qui al 2025 lattuazione delle misure contenute nella proposta concorreranno alla riduzione del 50% degli sprechi alimentari prodotti in Regione Lombardia.
 
Regno Unito: i tagli al welfare e l'esplosione della povertà alimentare
Uno studio dell'Universit di Oxford pubblicata dal British Medical Journal ha evidenziato un legame diretto fra il taglio alla spesa sociale e il ricorso alle istituzioni caritatevoli. Una relazione che potrebbe parere ovvia, ma chenel Regno Unito non era mai stata oggetto di studi scientifici. Segnaliamo di seguito pochi ma significativi dati che possono aiutare a capire la situazione in cui attualmente versa una parte consistente della popolazione del Regno Unito.
 
Expo4me. Il cibo visto con gli occhi dei bambini
"Expo4me. Il cibo attraverso gli occhi dei pi piccoli" un concorso di disegni rivolto alle scuole primarie - pubbliche e paritarie - dei Comuni di Rho e Pero, per aiutare i bambini a comprendere il ruolo e il valore del cibo. Lidea quella di aiutare i i pi piccoli ad affrontare i temi di un grande evento come Expo attraverso uno strumento basilare, come appunto la rappresentazione grafica, e veicolare in tal modo leducazione allalimentazione e alla valorizzazione del cibo, ma anche alla condivisone e al rispetto degli altri.
 
Il futuro dell'alimentazione passa (anche) dall'Italia
Nei mesi scorsi Expo Milano 2015 ha lanciato la Best Sustainable Development Practices on Food Security, una call internazionale pensata per far conoscere e diffondere le migliori esperienze in tema di sicurezza alimentare e sviluppo sostenibile a livello globale. Tra i vincitori c anche la Fondazione Banco Alimentare Onlus, che ha partecipato col progetto Il cibo risorsa per assicurare assistenza e inclusione agli indigenti. Abbiamo chiesto ad Andrea Giussani, Presidente della Fondazione, di raccontarci il perch di questa candidatura e le opportunit che la vittoria del bando offre al Banco Alimentare. E ad Expo.
 
Giorgio Fontana racconta la fame a Milano
Su Internazionale lo scrittore Giorgio Fontana affronta il problema della fame a Milano raccontando come nella "citt pi europea e moderna" d'Italia ogni giorno decine di realt, religiose e laiche, cerchino di aiutare chi non riesce a mettere insieme il pranzo con la cena. Dall'Opera San Francesco all'Opera Cardinal Ferrari, dalla Societ del pane quotidiano all'emporio solidale di Terza settimana, e poi il ristorante solidale Ruben, le attivit della Caritas Ambrosiana, il Banco Alimentare, la Cena dell'amicizia della parrocchia Pio V. | Giorgio Fontana, Internazionale, 3 aprile 2015
 
Brutti ma buoni: oltre le apparenze contro lo spreco
Guardare oltre l'apparenza per contribuire alla riduzione dello spreco alimentare e favorire il risparmio. E questa lidea su cui si basa la nuova campagna di Loblaws, il pi grande rivenditore alimentare del Canada, che proporr ai propri clienti prodotti poco attraenti dal punto di vista estetico ma pienamente garantiti sotto il profilo dellintegrit e della qualit - ad un prezzo inferiore rispetto alla merce pi bella. Un'idea interessante che ricalca la campagna di Intermarch lanciata la scorsa estate in Francia. E da noi?
 
A Milano apre il nuovo Emporio di Caritas
E stato avviato pochi giorni fa, nel quartiere Giardino di Cesano Boscone, il nuovo Emporio della Solidariet di Caritas. E il primo della Lombardia, ma pu contare su diverse esperienze simili gi avviate in tutta Italia a partire dal 2008. Un'iniziativa che la Caritas ha deciso di avviare anche a Milano di fronte allelevata crescita del bisogno alimentare, come effetto pi visibile della diminuzione del reddito.
 
Cambiare i consumi per cambiare i rapporti sociali: lesperienza di Alimentando
Allinterno del nostro focus sulla povert alimentare vi abbiamo spesso parlato di progetti volti a contrastare contemporaneamente sprechi e povert. Tra questi vi Alimentando, organizzazione attiva in territorio pavese che, nata per iniziativa di un gruppo di giovani amici ispiratisi ad un progetto realizzato in Nicaragua, ci suggerisce come anche nel mondo del volontariato e dellassociazionismo siano in atto segnali di dinamismo e innovazione. Ma di che cosa si tratta? Labbiamo chiesto direttamente agli ideatori.
 
Se anche Bergamo scopre la grande povertà
Una lunga coda discreta e silenziosa davanti alla sala parrocchiale attende la distribuzione dei pacchi alimentari. E' una scena visibile davanti a tante parrocchie del nostro Paese, che sono spesso in prima linea per fronteggiare lemergenza alimentare. Qui si assiste all'andirivieni di furgoncini carichi di aiuti alimentari e vestiti di seconda mano, grazie all'azione di instancabili volontari che sono i terminali di un sistema di welfare dal basso tanto capillare quanto invisibile. A Bergamo attraverso questo canale ogni anno sono distribuite oltre settanta tonnellate di cibo. Un numero che da solo dice moltissimo di quanto, anche nel cuore della Lombardia, sia cresciuta la povert in questi anni di crisi. | Paolo Doni, L'Eco di Bergamo 12 marzo 2015
 
A Copenhagen il primo ristorante dove si cucinano solo eccedenze
nel cuore di Copenhagen il primo ristorante in Europa che combatte lo spreco alimentare, cucinando i pasti con il cibo in eccedenza dellindustria alimentare. Si chiama Rub & Stub ed una non profit aperta nel 2013. La filosofia semplice quanto radicale: utilizzare tutto il cibo, senza sprecare nulla. Sophie Sales, co-fondatrice e volontaria di Rub & Stub ha spiegato a Cristina Barbetta di Vita come funziona questo ristorante che coniuga gastronomia a sostenibilit. | Cristina Barbetta, Vita, 9 marzo 2015
 
A Roma il Pane a chi serve
A Roma il 4% della popolazione vive sotto la soglia di povert, mentre il 7% mangia in maniera adeguata una volta ogni due giorni. Al contempo, quotidianamente vengono sprecate 20 tonnellate di pane, circa il 10% della produzione giornaliera della Capitale. Sono i dati diffusi dalle Acli romane, che per contrastare il fenomeno hanno lanciato il progetto Il pane a chi serve, che raccoglie e ridistribuisce circa 1 tonnellata di pane a settimana con il coinvolgimento di 15 panifici e oltre 60 associazioni di solidariet.
 
Contro lo spreco alimentare la vetrina diventa digitale
Negli ultimi mesi si sono moltiplicate app, piattaforme online e altre idee innovative che mirano a contrastare lo spreco, sviluppando nuove strade per il recupero di eccedenze alimentari che altrimenti sarebbero destinate al macero. In questo orizzonte rientra senza dubbio anche LMSC Last Minute Sotto Casa, una piattaforma online che, mettendo in diretto contatto cittadini e commercianti, si prefigge di evitare inutili sprechi, favorire il risparmio delle famiglie e tutelare lambiente.
 
How Businesses Can Fight Food Waste
Il packaging pu essere uno dei pi grandi alleati nella lotta allo spreco di cibo. A dirlo Brian Kennel, Presidente e CEO di Tetra Pak per Stati Unti e Canada, sulle pagine dell'Huffington Post. | Brian Kennell, Huffington Post, 4 febbraio 2015
 
Le idee di Expo verso la Carta di Milano
Si svolto sabato 7 febbraio a Milano il grande evento dedicato alle Idee di Expo, che ha visto oltre 500 esperti confrontarsi intorno a 42 tavoli tematici per la stesura della Carta di Milano, protocollo sulla sicurezza alimentare che sar la prima grande eredit di Expo Milano 2015, come ha spiegato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina. Il documento, infatti, sar consegnato al Segretario Generale dellOnu Ban Ki-moon come contributo alla discussione internazionale sugli Obiettivi del Millennio. Tanti i temi trattati e grande limpatto che potranno avere sul nostro paese e su tutto il mondo.
 
Il Programma Operativo italiano per il Fondo di Aiuti Europei agli Indigenti
Aiuti alimentari per i pi poveri, fornitura di materiale scolastico per famiglie in grave difficolt economica, lotta alla deprivazione alimentare ed educativa di bambini e ragazzi che vivono in zone dellItalia deprivate, sostegno materiale alle persone senza dimora e ad altre persone fragili: questo, in sintesi, ci che prevede il Programma Operativo italiano legato al Fondo di Aiuti Europei agli Indigenti (FEAD). LItalia potr spendere i 670 milioni di euro di risorse comunitarie provenienti dal FEAD - alle quali vanno aggiunti 118 milioni di euro di co-finanziamento nazionale - e destinate allaiuto alimentare e al sostegno materiale di base per gli indigenti.
 
Fondazione Barilla a Washington presenta Carta Milano
La Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) ha presentato la Carta di Milano durante il primo Food Tank Summit a Washington. Il Summit, organizzato in collaborazione con la George Washington University, ha riunito pi di 75 leader internazionali nel campo alimentare e dellagricoltura: una tavola rotonda globale per discutere di nuovi accordi sul tema dellagricoltura sostenibile. | Onu in Italia, 25 gennaio 2015
 
Povertà e sprechi: in UK arrivano i Community Shop
Dal lancio del nostro focus sulla povert alimentare vi abbiamo raccontato di diverse esperienze volte a frenare la crescita dellindigenza alimentare in Italia. Tale fenomeno tuttavia non circoscritto al nostro Paese: anche in altre realt, dallEuropa agli Usa, si stanno infatti sperimentando tentativi volti al contrasto sia della povert che dello spreco alimentare. Uno di questi esperimenti si trova a Londra, dove stato da poco inaugurato un innovativo community shop. Vi spieghiamo di cosa si tratta e come il Regno Unito sta giocando la sua partita contro spreco e povert alimentare.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8