POVERT└ E INCLUSIONE /
Reddito di solidarietà, in Emilia-Romagna 11mila richieste in 4 mesi
Micol Lavinia Lundari, La Repubblica, 6 febbraio 2018
08 febbraio 2018

Continua a marciare a ritmi sostenuti la richiesta del reddito di solidarietà da parte delle famiglie emiliano-romagnole: se nei primi due mesi erano state avanzate 6mila domande, a quattro mesi dal via sono 11mila le richieste, una media di 90 al giorno. Il dato attuale è stato presentato in Regione durante la commissione Politiche per la salute e politiche sociali.

Su un campione di 2.000 domande recepite dall’Inps la percentuale di quelle accolte è circa dell’85 per cento. Le famiglie che usufruiscono della misura regionale (Res) sono mediamente più anziane rispetto alle beneficiarie della misura nazionale (Sia, oggi Rei). Il 60 per cento ha infatti un richiedente con più di 45 anni. Circa la metà dei nuclei ammessi al Reddito di solidarietà è composta da una sola persona. Inoltre, il Res è rivolto soprattutto a famiglie in cui si trova almeno una persona che lavora (lavori precari o poco pagati).


Reddito di solidarietà, in Emilia-Romagna 11mila richieste in 4 mesi
Micol Lavinia Lundari, La Repubblica, 6 febbraio 2018

 
NON compilare questo campo