POVERT└ E INCLUSIONE /
L'emergenza casa si risolve anche attivando la comunità
Welfare in Azione, 28 maggio
06 giugno 2018

Superare la logica dell’emergenza, toccando il cuore di situazioni di vulnerabilità che sul tema della casa trovano le principali criticità di risposta. È questo il principale obiettivo dell’asse casa di Revolutionary Road, il progetto sostenuto dal bando “Welfare di comunità” di Fondazione Cariplo, che coinvolge 18 comuni, nel territorio di Gallarate e Somma Lombardo, in provincia di Varese, nell’hinterland dell’aeroporto di Malpensa.

Proprio nell’ambito della casa, Revolutionary Road ha attivato 128 progetti individuali per soggetti con morosità in ambito abitativo. Il progetto si è ritagliato un ruolo di politica attiva, legando il proprio intervento alla ricerca di abitazioni per persone in difficoltà e che necessitano di un alloggio.

Quattro sono i punti dell’azione sociale di Revolutionary Road in ambito abitativo: prima si valuta il problema, poi si valutano le risorse della persona;in seguito si rafforzano le sue competenze;e per sei mesi accompagniamo il soggetto, dietro il quale spesso c’è un nucleo familiare.


L'emergenza casa si risolve anche attivando la comunità
Welfare in Azione, 28 maggio