POVERTÁ E INCLUSIONE /
Dall'Alleanza contro la povertà nuovi dati per conoscere e affrontare meglio la fragilità
A disposizione un ampio database con statistiche demografiche e socio-economiche, consultabili per singoli Comuni e Ambiti territoriali sociali
03 novembre 2017

L'Alleanza contro la Povertà ha deciso di pubblicare un ampio database con statistiche demografiche e socio-economiche aggiornate per singolo Comune e per Ambito territoriale sociale, ovvero le aggregazioni intercomunali che - in base a quanto stabilito dalla legge 328/2000 “per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” - hanno il compito di pianificare e programmare i servizi sociali dei Comuni. 

Nelle intenzioni dell'Alleanza, tali informazioni permetteranno alle amministrazioni locali e alla comunità scientifica di operare una migliore valutazione del Sostegno all'Inclusione Attiva (SIA) e, più in generale, delle politiche destinate a contrastare le situazioni di disagio e fragilità. Al contempo, l'obiettivo è quello di favorire la condivisione e l'aggiornamento continuo delle informazioni, consentendo di arricchirle con nuove variabili, e promuovere l’interazione tra i diversi soggetti interessati alla ricerca sociale. 

Il Database Statistiche Comuni 2017, la cui unità di osservazione è il singolo Comune, rappresenta una importante novità nel panorama delle statistiche open source. Fino ad oggi infatti, a causa della frammentazione regionale che caratterizza la programmazione della rete d’offerta sociale (fatta sulla base dei Piani di Zona) e dei continui cambiamenti decretati dalle stesse amministrazioni regionali nel numero e nel perimetro degli Ambiti territoriali sociali, non esisteva un database che associasse ai Comuni i relativi Ambiti. Questo database è il risultato di un approfondito lavoro di ricerca della documentazione ufficiale prodotta dalle 20 Regioni italiane in materia di piani di zona. La attuale versione fa riferimento alla partizione in essere a dicembre 2016 (e alla corrispondente nomenclatura comunale), ma potrà essere agevolmente aggiornata.

Contemporaneamente è messo a disposizione anche il Database Statistiche Ambito, la cui unità di osservazione è invece il singolo Ambito territoriale sociale. In esso sono contenute le principali statistiche demografiche e socio-economiche calcolate a livello di Ambito a partire dalle statistiche dei Comuni che ricadono al suo interno, con l’eccezione delle statistiche sul mercato del lavoro (tassi di occupazione e disoccupazione) che sono a livello provinciale (se l’Ambito è interprovinciale è considerata la provincia all’interno della quale si trova il maggior numero di Comuni afferenti all’Ambito). L’analisi di questo database ha permesso una prima rappresentazione del contesto, principalmente attraverso viste cartografiche su variabili significative, integrando utilmente i dati
campionati.

Da ultimo, attraverso un apposito file in formato shape-file (disponibile qui in formato compresso.rar) sarà possibile caricare dati vettoriali e ricostruisce i confini degli Ambiti territoriali sociali presenti in Italia, permettendo di realizzare analisi georeferenziate finora difficilmente implementabili.

Maggiori indicazioni sulla costruzione dei database saranno disponibili dal prossimo 8 novembre, quando sarà presentato il "Rapporto di valutazione: dal SIA al REI".

 

Informazioni utili per citare i dati resi disponibili dall'Alleanza contro la povertà

Si prega di utilizzare la seguente citazione bibliografica completa:
Leone, L (a cura di) Rapporto di valutazione: dal SIA al REI. Alleanza contro la povertà, Roma, 8 Nov 2017.

Per Approfondimenti si veda:
Cap 3 – Una banca dati sugli Ambiti territoriali sociali di Ferrucci G, Prandi P e Catania D

Come citare il file: Alleanza contro la povertà, database statistiche_comuni e database statistiche_ambito, 1 nov 2017

 


Sostegno per l'Inclusione Attiva: la ricerca dell’Alleanza contro la povertà

Delega Povertà: i 7 punti del Memorandum

Il Reddito di Inclusione è legge: siamo di fronte a una svolta?

Alleanza contro la povertà: parte la ricerca sul SIA

Povertà e contrattazione sociale territoriale, intervista a Maria Guidotti

Focus su povertà e inclusione
 
NON compilare questo campo