Riflessioni sulla povertà minorile in Italia
A poche settimane dall'approvazione della prima misura nazionale di contrasto alla povertà assoluta, lo scorso 15 novembre Fondazione L’Albero della Vita ha organizzato una giornata di confronto e discussione su uno degli aspetti della povertà non ancora del tutto esplorato in tutti i suoi aspetti: quella dei minori. La conferenza - dal titolo "Italia: poveri bambini" - è stata promossa in collaborazione con Human Foundation, Alleanza contro la povertà e l'Ordine Assistenti sociali.
 
Eurostat: l'Italia è il paese che ha più poveri in Europa
Secondo Eurostat l'Italia è il Paese che conta, in valori assoluti, più poveri in Europa. È quanto emerge dalle analisi dall'Ufficio Statistico dell'Unione Europea sul tasso di privazione sociale. Nel 2016 i poveri erano quasi 10,5 milioni | Rai News, 13 dicembre 2017
 
Povertà, dagli empori solidali alle stazioni: ecco il "welfare dell'aggancio"
La povertà ha tante sfumature, da quella assoluta a quella estrema, passando per la cosiddetta "zona grigia", la più difficile da intercettare. Al seminario di Redattore Sociale due realtà a confronto, quella degli empori solidali e quella degli Help center delle stazioni ferroviarie, che aiutano famiglie e homeless | Redattore Sociale, 2 dicembre 2017
 
Save the Children: sono 700.000 i minori potenziali beneficiari del Reddito di inclusione
Secondo Raffaela Milano, Direttrice dei programmi Italia Europa di Save the Children, nel nostro Paese sono 700.000 i possibili minori beneficiari del reddito d’inclusione, su un totale di 1.8 milioni di potenziali destinatari | Save the Children, 1 dicembre 2017
 
Il reddito per dare un aiuto
Maurizio Ferrera ci parla dell'entrata in vigore del Reddito di inclusione (Rei): la nuova prestazione rivolta alle persone in condizione di povertà. Secondo Ferrera, nonostante sia la prima misura strutturata di contrasto alla povertà realizzata in Italia, questo intervento non sembra ancora sufficiente: "la lotta alla povertà va condotta su più fronti. Welfare e lavoro innanzitutto. E poi istruzione, formazione, conciliazione, servizi per le famiglie, incentivi alla creazione di nuovi mercati".
 
Liguria: 850 mila euro per interventi a sostegno delle estreme povertà
In arrivo sul territorio ligure 850mila euro di risorse regionali a sostegno delle estreme povertà e delle persone senza fissa dimora. Le risorse, destinate ai cinque Comuni capofila delle Conferenze dei sindaci delle Asl, serviranno per implementare e sviluppare i servizi in risposta ai bisogni primari | Regione Liguria, 29 novembre 2017
 
Emilia Romagna: in due mesi 6.100 domande per il Reddito di solidarietà
Sono 6.100, in Emilia-Romagna, le domande presentate per il Reddito di solidarietà (Res) a due mesi dal suo avvio. Uno strumento concreto per aiutare le persone in grave difficoltà economica | Modena Today, 28 novembre 2017
 
Rapporto Caritas 2017. Poletti: "Da dicembre al via le domande per il Reddito di inclusione"
In riferimento alla pubblicazione del "Rapporto Caritas 2017 su povertà giovanili ed esclusione sociale", il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, ha dichiarato: "Il rapporto della Caritas evidenzia come la povertà e l'esclusione sociale continuino a rappresentare un fenomeno grave che investe, in misura più consistente, i giovani ed i minori.
 
Un milione e 400mila i bambini italiani in assoluta povertà
L'allarme di Save The Children nella Giornata mondiale dell'Infanzia: "I minorenni poveri sono aumentati del 14% in un anno". E secondo l'Unicef 180 milioni di bambini nel mondo vivono peggio e con meno prospettive dei loro genitori | Paolo Brera, La Repubblica, 20 novembre 2017
 
Povertà sanitaria in crescita: richiesta medicine +9,7%, assistiti + 4%
Cresce la povertà sanitaria in Italia: nel 2017 la richiesta di medicinali da parte di 1.722 enti assistenziali ha raggiunto quota +9,7%, contro l'8,3% del 2016 e l'1,3% del 2015. Mentre nel quinquennio 2013-2017 la domanda è aumentata nel complesso del 27,4%, in seguito al crescere del numero di poveri assistiti | Il Sole 24 Ore, 16 novembre 2017
 
ActionAid sostiene i servizi locali che contrastano la povertà con "Ci contiamo - SIA"
A inizio ottobre, a Torino, si è tenuto il secondo incontro regionale del progetto "Ci contiamo - SIA", promosso da ActionAid International Italia ONLUS. L'iniziativa si propone di seguire e affiancare i vari ambiti sociali/distretti nell'implementazione della misura del SIA (Sostegno per l'Inclusione Attiva). In questo articolo vi presentiamo una panoramica sulle misure a contrasto della povertà (SIA e REI) e una breve storia dell’'evoluzione del progetto.
 
Ocse: povertà e insicurezza sul lavoro pesano sulla soddisfazione della vita
Secondo l'ultimo rapporto Ocse "How's life - Better Life Initiative", che attraverso una serie di indicatori economici e sociali analizza il benessere nell'area, la soddisfazione degli abitanti del nostro Paese è condizionata da alcune variabili legate all'insicurezza occupazionale e alla disoccupazione di lungo termine (oltre l'anno) | La Repubblica, 15 novembre 2017
 
Roma: Caritas, capitale anche della povertà
La povertà a Roma cresce e investe persone fino a qualche anno fa indenni: ceto medio, diplomati, gente che ha visto la vita cambiare improvvisamente e che ora si trova in coda per la mensa o per un pacco alimentare | Ansa.it, 11 novembre 2017
 
Le azioni di contrasto alla povertà della Fondazione Cariplo
Le Fondazioni di origine bancaria negli ultimi anni hanno assunto un ruolo sempre più importante nella tutela di chi si trova in situazioni di povertà, fragilità ed indigenza. Per questo Percorsi di secondo welfare, in vista del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia, ha scelto di avviare alcuni approfondimenti sulle azioni messe in campo dalle FOB in materia di lotta alla povertà e all'esclusione sociale. Nell'ultimo approfondimento andiamo ad analizzare il contributo offerto dalla Fondazione Cariplo.
 
Dal SIA al REI: il rapporto di valutazione dell'Alleanza contro la povertà sulla prima fase di implementazione del SIA
L'8 novembre a Roma l'Alleanza contro la povertà ha presentato il rapporto di valutazione della prima fase di implementazione del Sostegno per l’inclusione attiva (SIA), la misura nazionale di contrasto alla povertà dedicata alle famiglie in cui è presente un minorenne, un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza e che, da gennaio 2018, sarà assorbita dal Reddito di inclusione sociale (REI). In questo articolo vi presentiamo i principali risultati della ricerca.
 
Dall'Alleanza contro la povertà nuovi dati per conoscere e affrontare meglio la fragilità
Nei primi giorni di novembre l'Alleanza contro la Povertà ha deciso di pubblicare un ampio database con statistiche demografiche e socio-economiche aggiornate per ambito territoriale e sociale. Nelle intenzioni dell'Alleanza, tali informazioni permetteranno alle amministrazioni locali e alla comunità scientifica di operare una migliore valutazione del Sostegno all'Inclusione Attiva (SIA) e, più in generale, delle politiche destinate a contrastare le situazioni di disagio e fragilità.
 
Le azioni di contrasto alla povertà della Fondazione Cariparo
Le Fondazioni di origine bancaria negli ultimi anni hanno assunto un ruolo sempre più importante nella tutela di chi si trova in situazioni di povertà, fragilità ed indigenza. Per questo Percorsi di secondo welfare, in vista del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia, ha scelto di avviare alcuni approfondimenti sulle azioni messe in campo dalle FOB in materia di lotta alla povertà e all'esclusione sociale. Nel settimo approfondimento andiamo ad analizzare il contributo offerto dalla Fondazione Cariparo.
 
L'Alleanza contro la povertà ha fatto scuola: verso un welfare 4.0
Il presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali Gianmario Gazzi, prendendo spunto dall'esperienza dell'Alleanza Contro la Povertà, lancia la sfida per un welfare 4.0 che riesca a rispondere agli effettivi bisogni dell’attuale contesto socioeconomico | Sara de Carli, Vita, 26 ottobre 2017
 
Crescono le diseguaglianze sociali a Torino: l'indagine del Rapporto Rota
In questo approfondimento vi presentiamo alcuni dei principali risultati della diciottesima edizione del Rapporto Rota, documento realizzato dal Centro Studi Einuadi e sostenuto nel tempo da importanti organizzazioni come Compagnia di San Paolo e Banca del Piemonte. In particolare, in questo articolo sono riportati alcuni dati in merito ai temi della diseguaglianza e della povertà, con un approfondimento specifico per la Città di Torino.
 
Contro la povertà assoluta mancano 5 miliardi, minimo 15 per il reddito
Il governo ha aumentato di 300 milioni di euro la dotazione del fondo per la lotta alla povertà che finanzia il «reddito di inclusione» (Rei). Questa cifra si aggiunge a 1,7 miliardi stanziati nel 2018 e ai circa 1,8 nel 2019 | Il Manifesto, 21 ottobre 2017
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9