PARTI SOCIALI / Sindacati
Cisl: industria, in fumo 675mila posti di lavoro
23 luglio 2012

Il nono Rapporto Industria della Cisl, «Fare sistema per rilanciare l'industria e la crescita», presenta dati decisamente sconfortanti riguardanti il nostro sistema industriale. Dall'inizio della crisi «la perdita secca» è di 473.640 posti, cui si sommano «201.096 lavoratori equivalenti a zero ore», interessati da cig speciale o in deroga, per un totale di circa 675 mila i posti di lavoro in meno. Secondo la Cisl: dal lato del lavoro è stato perso il 10% della base industriale.

Cisl: industria, in fumo 675mila posti di lavoro
Redazione Online, Corriere della Sera, 23 luglio 2012