PARTI SOCIALI /
Intesa Sanpaolo e Compagnia delle Opere siglano un'intesa per favorire una crescita sostenibile
Puntando su ricerca e formazione, anche attraverso il progetto Fabbrica per l'Eccellenza, il gruppo bancario e Cdo vogliono valorizzare il capitale umano e lo sviluppo delle competenze
15 novembre 2018

Intesa Sanpaolo e Compagnia delle Opere, associazione che sostiene imprenditori, enti senza scopo di lucro, manager e professionisti nello sviluppo di imprese e attività professionali orientate al bene di tutti, hanno siglato un accordo per sviluppare sinergie sul fronte della ricerca e della formazione

Il gruppo bancario, che segue con particolare attenzione e sensibilità le tematiche sociali, e che già da anni collabora con Compagnia delle Opere, condividerà con gli associati a Cdo i materiali e i dati elaborati dalla Direzione Studi e Ricerche della Banca e promuoverà, attraverso Intesa Sanpaolo Formazione e congiuntamente con il Centro Studi di Cdo, iniziative formative finalizzate alla valorizzazione del capitale umano e allo sviluppo delle competenze.

Nelle intenzioni di Intesa Sanpaolo e Compagnia delle Opere questa nuova sinergia dovrebbe rafforzare le attività di Fabbrica per l’Eccellenza, la "learning community"  tra imprese di media dimensione promossa da Cdo per condividere conoscenze, esperienze e progetti volti alla crescita aziendale sostenibile e promuovere una cultura imprenditoriale basata sulla dignità della persona e orientata allo sviluppo economico e sociale del Paese.

 


Casa Sollievo Bimbi: un ponte tra l'ospedale e la casa per i bambini malati

Banca Prossima: la piattaforma Terzo Valore supera quota 100 progetti

La conciliazione vita-lavoro di Intesa Sanpaolo

Da Intesa Sanpaolo oltre 9 milioni di euro per l'inclusione sociale

Dalla CSR all'Impact Investing: c'è tanto secondo welfare nei nuovi piani di Intesa Sanpaolo

Da Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus oltre un milione di euro per il contrasto alla povertà