Arriva l'accordo sul rinnovo del CCNL Metalmeccanici: molte novità in materia di welfare, congedi parentali e previdenza complementare
Il 29 novembre 2016 i sindacati hanno firmato l’accordo per il rinnovo del CCNL del settore metalmeccanino. Vi presentiamo in sintesi le principali novità - soprattutto in materia di welfare - del nuovo contratto metalmeccanici 2016-2019 che sarà posto nelle mani dei lavoratori, con il referendum di fine dicembre.
 
Welfare: verso un documento comune delle parti sociali da presentare al governo
La prossima settimana riaprirà il "cantiere" delle riforme che riguardano il mondo del lavoro, ma anche ammortizzatori sociali, aree di crisi e pensioni. Il 6 e il 7 settembre, infatti, si svolgeranno alcune riunioni tecniche tra sindacati e governo, mentre il 12 ci sarà un incontro più "politico" tra tra rappresentanti dei lavoratori ed esecutivo. In vista di questi momenti di confronto, giovedì 1 settembre si svolgerà un incontro tra Confindustria e sindacati per stabilire alcune linee comuni da sottoporre al Governo.
 
Lezioni universitarie per gli operai: il welfare secondo Confapi e Fiom
La strana coppia Maurizio Casasco e Maurizio Landini, rispettivamente presidente di Confapi e segretario generale della Fiom, hanno dato vita a un nuovo modo di guardare al futuro di imprese e lavoratori. Nel concreto è stato creato un ente bilaterale (Ebm) certificato, che con il contributo di alcune università italiane, Brescia compresa, ha un obiettivo chiaro: sostenere il diritto, dei lavoratori e dei loro figli, alla formazione universitaria. | Roberto Giulietti, Corriere della Sera, 4 maggio 2016
 
Il sindacato che guida i giovani dalla scuola al lavoro
Cinquanta studenti provenienti dall’Istituto “B. Cavalieri” lunedì 11 gennaio hanno partecipato al primo degli incontri di orientamento che la CISL sta organizzando per i progetti di “alternanza” con la collaborazione dei referenti delle scuole milanesi. Benedetta Cosmi, sul blog La Nuvola del Lavoro del Corriere della Sera, racconta come il sindacato stia cambiando il proprio ruolo aprendosi verso ambiti dove una volta non era solito operare, come appunto la scuola. | Benedetta Cosmi, La Nuvola del Lavoro, 14 gennaio 2016
 
Meccanici: «Spazio al welfare aziendale»
«La ricchezza va distribuita là dove essa viene generata. Cioè nell’impresa. La ricchezza va distribuita soltanto dopo che essa è stata effettivamente generata. La contrattazione di secondo livello va estesa». Fabio Storchi usa parole semplici, quasi da fabbrica. Il presidente di Federmeccanica è reduce dall’incontro con i segretari dei sindacati metalmeccanici. | Paolo Bricco, Sole 24 Ore, 23 dicembre 2015
 
Furlan: il welfare aziendale non sostituirà il sindacato
"Non saremo mai una società post-sindacale, la mediazione fra le parti non può essere sostituita dalla legge o dal paternalismo fai da te. Ma certo, il mondo del lavoro è cambiato, sono cambiati i contratti, il modi di produrre. E anche i sindacati devono cambiare. Altrimenti conteranno sempre meno." Il Segretario Generale della CISL Anna Maria Furlan parte dalla crisi del sindacato, raccontata da Dario Di Vico, per parlare del futuro.
 
Più tutele in cambio di produttività. Benvenuti nella società post-sindacale
Una volta ci si chiedeva se il sindacato in una data vertenza avesse ragione oppure no, oggi molto più brutalmente ci si chiede se le grandi confederazioni sopravviveranno oppure no. Secondo Dario Di Vico, che sulle pagine del Corriere della Sera offre la propria riflessione sul tema, a determinare questo slittamento di giudizio non è intervenuto un episodio-clou, come una nuova marcia dei 40 mila, e nemmeno ci sono file di iscritti che stracciano la tessera davanti alla sedi di Cgil-Cisl-Uil. A condurre il sindacato verso l'irrilevanza è un'erosione combinata nella capacità di leggere il mutamento, nell'autorevolezza e nella rappresentatività.
 
Negli integrativi la ricetta anti-crisi
Negli integrativi la ricetta anti-crisi | Cristina Casadei, Il Sole 24 Ore, 18 agosto 2015
 
Maternità e paternità, cosa cambia con il Jobs Act
Ai blocchi di partenza il decreto 187. Nei giorni scorsi la Cgil, insieme all'Inca, ha partecipato alle audizioni che si sono svolte presso il Senato sul decreto 187 di prossima pubblicazione, sui temi della conciliazione dei tempi di vita, cura e l...
 
Confindustria, Cgil, Cisl e Uil trovano l'accordo sulla rappresentanza sindacale in azienda
Cgil, Cisl e Uil e Confindustria hanno raggiunto l'accordo sulla rappresentanza e la democrazia sindacale. I leader dei sindacati Susanna Camusso, Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti ed il presidente degli industriali, Giorgio Squinzi, hanno siglato l'intesa dopo 4 ore di confronto. L'intesa era attesa da decenni e segna la fine degli accordi separati tra sindacati e Confindustria: con la firma si stabiliscono nuove regole per misurare la rappresentatività delle varie organizzazioni sindacali e per dare certezza agli accordi.
 
Forum Famiglie scrive ai 10 saggi: ripristinare welfare annichilito
Il Forum delle Famiglie ha scritto ai dieci "saggi" nominati dal Presidente della Repubblica, chiedendo loro misure di welfare più attente ai bisogni delle famiglie italiane | Asca.it, 3 aprile 2013
 
Non è facile dire crescita
A distanza di pochi giorni l’una dall’altra, Confindustria e Cgil sono entrate ufficialmente nel dibattito elettorale presentando le loro «agende» su crescita e occupazione. Si tratta di una buona notizia, per almeno due ragioni. | Maurizio Ferrera, Corriere della Sera, 26 gennaio 2013
 
Cisl: industria, in fumo 675mila posti di lavoro
Il nono Rapporto Industria della Cisl, «Fare sistema per rilanciare l'industria e la crescita», presenta dati decisamente sconfortanti riguardanti il nostro sistema industriale. Redazione Online, Corriere della Sera, 23 luglio 2012
 
Petteni (Cisl): pubblico-privato, ecco il “mix” che serve alla Lombardia
Gigi Petteni, segretario generale di Cisl Lombardia, in un'intervista a www.ilsussidairio.net spiega quale welfare mix serve alla Lombardia, sottolinenado rischi e opportunità derivanti dalla collaborazione tra pubblico e privato in tema di we...
 
Cgil contro Poste Italiane: non riconoscete il premio di produzione alle donne in gravidanza
Missiva al ministro Fornero: «Revochi loro il bollino rosa, con questa firma equiparano la maternità a una malattia» [...] Non si è fatta attendere la replica di Poste Italiane che in una nota ha spiegato come «con l'a...
 
Metalmeccanici: nel contratto più diritti e salario
I sindacati dei metalmeccanici hanno avanzato la propria proposta di rinnovo del contratto collettivo per il triennio 2013-2015. Tra le richieste un aumento salariale medio di 150 euro, ma anche l'ipotesi di introdurre frome di welfare integrativo, i...
 
Disoccupazione da record in Lombardia: 50 mila in più in soli cinque mesi
 Cisl Lombardia lancia l'allarme sulla disoccupazione in Lombardia, passata dal 6% del primo trimestre 2011 al 7.9% dello stesso periodo 2012, e ammonisce la Regione per bocca del suo segretario generale, Gigi Petteni: "Dobbiamo prendere at...
 
I sindacati: niente scambi con il salario
I sindacati: niente scambi con il salario. Il Sole 24 Ore Roma, 2 novembre 2011.