SAVE THE DATE /
VI edizione del Premio Marco Vigorelli
Il premio è rivolto alle migliori tesi di laurea in tema di welfare aziendale e conciliazione vita-lavoro
31 gennaio 2019

Il Premio Marco Vigorelli ha la finalità di premiare le tesi di laurea di giovani studiosi che, contestualizzando i cambiamenti della società e i nuovi approcci delle imprese alle necessità di conciliazione dei propri dipendenti, analizzino e individuino gli strumenti di welfare aziendale esistenti, innovativi e/o maggiormente utilizzati, con particolare focus sui processi di implementazione degli stessi e, successivamente, di misurazione di risultati/benefici.

I criteri di valutazione sono: qualità dell’analisi dell’attuale scenario socio-economico; valutazione delle strategie adottate dalle aziende in materia di conciliazione; analisi delle opportunità per le aziende, relativamente alla possibilità di implementare strumenti di conciliazione e di valutazione dell’efficacia degli stessi; presenza di casi di studio pratici e/o di analisi comparative.

Il bando si rivolge agli studenti che abbiano redatto una tesi di laurea magistrale nelle seguenti aree tematiche:

  • corporate family responsibility [la conciliazione famiglia-lavoro come leva strategica della corporate social responsibility; misurazione dei benefici azienda-dipendente nell’attuazione di politiche di conciliazione (indici, sistemi e best practices)];
  • welfare aziendale [CSR e secondo welfare (o strumenti di welfare aziendale): analisi sulle medie imprese italiane; gestione del personale: talenti e benefit in ottica di conciliazione famiglia-lavoro; dimensioni di benessere del dipendente e sostenibilità della conciliazione lavoro famiglia e del welfare aziendale];
  • organizzazione aziendale [flessibilizzazione dei modelli di organizzazione del lavoro e work-life balance; nuove professioni e work-life balance: opportunità e problematicità; gestione del cambiamento aziendale in ottica work-life balance: buone pratiche e prospettive].

La nuova edizione del premio scadrà il 31 gennaio 2019. Trovate qui tutte le informazioni per partecipare.