SAVE THE DATE /
Innovazione sociale lungo i confini tra primo e secondo welfare: teorie ed evidenze empiriche
Nel corso della IX conferenza di ESPAnet Italia anche una sessione dedicata al nesting tra le due dimensioni
22 settembre 2016

All'interno della IX conferenza di ESPAnet Italia, che si svolgerà presso l'Università di Macerata da 22 al 24 settembre 2016, si svolgerà anche la sessione "Innovazione sociale lungo i confini tra primo e secondo welfare: teorie ed evidenze empiriche" dedicata al nesting tra queste due dimensioni.

La sessione, coordinata da Franca Maino e Luca Pesenti, si propone di mettere a confronto analisi e interpretazioni di differente provenienza disciplinare per individuare le modalità teoriche ed empiriche attraverso cui le forme di innovazione sociale si manifestano. Di particolare interesse saranno le analisi riguardanti le possibili opzioni di integrazione di queste forme innovative entro quadri di regolazione (e/o governance) predisposti da soggetti di natura pubblica.

La lettura di casi empirici potrà essere integrata con analisi di taglio teorico, capaci di cogliere se e come si stiano prefigurando proposte di modellizzazione dell’integrazione tra primo e secondo welfare. A titolo esemplificativo si pensi al ruolo che bilateralità, mutualismo e welfare contrattuale potrebbero giocare nel ridefinire l’offerta di prestazioni e servizi in ambito sanitario e con riferimento alla conciliazione vita-lavoro. Oppure ai processi di co-progettazione e co-produzione di interventi e servizi, in particolare (ma non solo) rivolti a individui e famiglie sempre più vulnerabili. O ancora alle nuove forme di finanza sociale per provare a comprendere quale potrebbe essere il loro contributo per rendere il welfare sostenibile.


Per maggiori info