SAVE THE DATE /
Dialoghi per il benessere a scuola: a Milano il convegno sul progetto Family St.A.R.
Il convegno si svolgerà il 17 ottobre presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore
17 ottobre 2018

 
Il 17 ottobre presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano si svolgerà il convegno "Dialoghi per il benessere a scuola", durante il quale sarà presentata l'esperienza innovativa del progetto Family St.A.R.

Il progetto Family St.A.R. ha sperimentato e valutato rigorosamente l’efficacia delle Family Group Conference (FGC) nel promuovere il benessere e prevenire il disagio e l’insuccesso scolastico dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado. Negli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018, il progetto ha coinvolto oltre 50 scuole del Garbagnatese, della provincia di Lodi, di Salerno e Cava dei Tirreni, della provincia di Milano e della provincia di Sondrio.

Gli insegnanti di queste scuole – con una popolazione scolastica di oltre 10.000 studenti – hanno candidato a partecipare al progetto oltre 545 ragazzi che mostravano difficoltà nell’apprendimento, nella partecipazione alla vita della scuola (assenze, puntualità) e nel comportamento in classe (segnalazioni, note, sospensioni). A circa metà di questi ragazzi (scelti in maniera casuale) e alle loro famiglie è stato proposto di partecipare ad una FGC, mentre gli altri ragazzi hanno fatto da gruppo di controllo. In totale sono state realizzate quasi 300 FGC.

Oltre ai ragazzi, le FGC hanno coinvolto gli insegnanti, gli amici, le famiglie allargate e altre persone significative nella vita degli studenti. Queste persone si incontrano con l’obiettivo di costruire progetti che favoriscano il miglioramento delle relazioni ragazzo-scuola, famiglia-scuola e ragazzo-famiglia. Il processo della FGC favorisce il rapporto tra le diverse persone e induce ciascuna di esse ad assumersi compiti concreti per risolvere i problemi dei ragazzi, così da favorirne il successo scolastico. Family St.A.R. è stato realizzato dall’Azienda Speciale Consortile Comuni Insieme per lo Sviluppo Sociale di Bollate - capofila dell’intervento, dal Consorzio La Rada di Salerno e dall’Azienda Speciale Consortile del Lodigiano per i Servizi alla Persona di Lodi. ASVAPP di Torino e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano hanno valutato l’efficacia dell’intervento e supervisionato la metodologia attuativa degli interventi.

Il progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea (nell’ambito del bando Progress 2014), dalla Fondazione Peppino Vismara di Milano e dalla Fondazione CON IL SUD di Roma.