GOVERNI LOCALI / Enti locali
Innovazione sociale per l’inclusione attiva: le città europee si mobilitano
08 marzo 2012

Nel mese di febbraio, il network “Cities for Active Inclusion” ha pubblicato una raccolta di iniziative sociali innovative lanciate a livello locale per promuovere l’inclusione attiva di soggetti svantaggiati.
La nozione di “inclusione attiva”, seguendo le linee di una recente raccomandazione della Commissione europea, fa riferimento all’insieme delle iniziative volte a promuovere l’inclusione sociale delle persone escluse dal mercato del lavoro attraverso un approccio integrato che comprende misure di sostegno al reddito, interventi per l’inserimento lavorativo e servizi sociali.

Cities for active inclusion: la rete e gli obiettivi

La rete “Cities for Active Inclusion” nasce nel 2009 come via per facilitare l’interazione e gli scambi in riferimento allo sviluppo e all’implementazione di strategie per l’inclusione attiva a livello locale. Dopo un primo periodo sperimentale, nel 2010 l’iniziativa viene confermata con il supporto della Commissione europea (DG Employment, Social Affairs and Inclusion) e di EUROCITIES, la rete delle maggiori città europee.
Il network, che include oggi nove città europee - Birmingham, Bologna, Brno, Copenhagen, Krakow, Lille Metropole-Roubaix, Rotterdam, Sofia e Stoccolma – si propone tre obiettivi principali:
• diffondere informazioni rispetto alla Strategia europea per l’inclusione attiva;
• individuare le esperienze più promettenti a livello locale, segnalare le sfide e proporre raccomandazioni sull’attuazione di servizi di qualità per l’inclusione attiva;
• promuovere l’apprendimento reciproco a livello locale, nazionale e sovranazionale in materia di inclusione attiva.

Innovazione sociale per l’inclusione attiva: le iniziative

Ciascuna delle nove città della rete ha presentato i propri progetti in materia sociale, che sono stati poi selezionati sulla base del loro grado di innovatività rispetto alle partnership avviate, alle modalità di risposta ai bisogni sociali, agli approcci seguiti.

Le iniziative più significative vengono sintetizzate nel Box 1 e illustrate al link.
 

  Box 1 – Le iniziative innovative a livello locale

  Birmingham – Arts Champions: a new integrated approach to arts outreach
  Bologna – Flashgiovani: increasing young people’s active participation in the life of the city
  Brno – Socio-info Centre and website: barrier-free access to advice and information
  Copenhagen – Joint strategy: three separate administrations working together
  Krakow – Rakowicka 10: transforming the lives of street children
  Lille Métropole-Roubaix – Spiral: citizens fully involved in improving well-being in their area
  Rotterdam – Social greening: job creation and social cohesion through smart investment
  Sofia – Assistance for independent living: an innovative service for peoplewith disabilities
  Stockholm – Crossroads: information and support for EU migrants

 

Riferimenti

Maggiori informazioni sul network sono reperibili al sito Cities for Active Inclusion

Torna all'inizio

 
NON compilare questo campo