GOVERNI LOCALI / Enti locali
A Milano buoni spesa per 800 famiglie bisognose
Alberto Giannoni, Il Giornale, 29 dicembre 2016
29 dicembre 2016

Con la riforma del decentramento e l'elezione diretta, i municipi milanesi hanno acquistato visibilità e ora provano a giocare un ruolo anche nella partita degli interventi sociali. Dopo un avviso pubblico cui hanno risposto due grandi marchi della distribuzione commerciale, il Municipio 7 ha varato con Esselunga una nuova misura per le famiglie bisognose: buoni spesa da distribuirsi mediante gli elenchi a disposizione dei servizi sociali. Un aiuto diretto quindi, a vantaggio di persone a carico dei servizi sociali: 600 anziani e 200 disabili.

In settimana, inoltre, il Municipio ha donato all'associazione «Pane Quotidiano» 500 chili di pane prodotto con il frumento del Parco delle Cave, panificato dai ragazzi del carcere minorile Beccaria, con la collaborazione del Distretto agricolo milanese e di Agriparco.

Marco Bestetti, Presidente del Municipo 7, ha sottolineato come l'obiettivo è non fermarsi a iniziative estemporanee ma andare verso un pacchetto welfare per contrastare l'esclusione sociale. "Per ora siamo quelli che hanno stanziato di più: 40mila euro è una parte importante del nostro budget, e si sommano agli oltre 90mila in sei mesi che abbiamo destinato alle associazioni di volontariato del territorio per le loro iniziative e ai 65mila euro indirizzati alle scuole per progetti sociali, destinati a bambini e ragazzi".


Buoni spesa per 800 famiglie bisognose
Alberto Giannoni, Il Giornale, 29 dicembre 2016