Torino: welfare pubblico e attenzione alla reciprocità e alla solidarietà attraverso il cibo
Sono stati presentati nei giorni scorsi, a Torino, due progetti pensati per le famiglie e le persone bisognose: "Fa bene" e "Giornata della colletta alimentare 2017" | Torino Oggi, 27 novembre 2017
 
I Piani Territoriali di Conciliazione lombardi 2017-2018: al via i progetti di ATS Brianza
ATS Brianza, all'interno dei Piani Territoriali di conciliazione finanziati da Regione Lombardia, ha strutturato una Rete Territoriale composta da 97 realt territoriali pubbliche e private, suddivise in due Alleanze locali: una nella provincia di Lecco e una in quella di Monza e Brianza. In totale previsto un impatto economico di 520.000 euro a fronte di un finanziamento regionale di 390.000. Ecco l'analisi di Elena Barazzetta.
 
Nel Lazio il "dopo di noi" nasce dall'integrazione sociosanitaria
Il 25 luglio 2017 la Giunta regionale del Lazio attraverso la DGR 454 ha approvato le linee guida per l'attuazione della legge 112/2016. Con questo atto amministrativo la Regione Lazio imposta cos la costruzione del "durante e dopo di noi" sull'integrazione sociosanitaria e annuncia l'avvio di una fase di valutazione che si basa sulla collaborazione tra l'Unit Valutativa Multidisciplinare, Servizio Sociale distrettuale ed enti locali.
 
Prove di welfare territoriale in Piemonte: aperto il bando per la prima misura di WeCaRe
Il 2 novembre stato pubblicato il bando per l'attuazione della prima misura dell'Atto di Indirizzo sull'Innovazione Sociale "WeCaRe", approvato in Piemonte a maggio. Il finanziamento - pari a 6,4 milioni di euro provenienti dal Fondo Sociale Europeo - promuover la sperimentazione di iniziative di welfare territoriale in grado di rispondere in maniera innovativa ai bisogni locali. Ce ne parla Elisabetta Cibinel.
 
Servizi socio-sanitari, la sfida del futuro è il "welfare di comunità"
Lo scorso mercoled 15 novembre, gli operatori dei servizi sociali e sanitari di tutta la Romagna si sono incontrati nel Salone Estense della Rocca di Lugo per parlare di progetti e strumenti per la programmazione e la gestione dei servizi da attuare nel territorio per il prossimo triennio | Ravenna Today, 18 novembre 2017
 
Il nuovo welfare del Paese deve nascere nel territorio
Politiche di inclusione e di protezione sociale sono due facce della stessa medaglia. Drammaticamente d'attualit. Sia in relazione alle migrazioni in atto, sia in riferimento a un sensibile impoverimento delle nostre famiglie. il tema del welfare | Huffington Post, 11 novembre 2017
 
Welfare aziendale e conciliazione vita lavoro in Emilia Romagna
La Regione Emilia Romagna riconosce il welfare aziendale e interaziendale come una delle aree di intervento privilegiate all'interno della sua attivit presente e futura. Per questa ragione l'Assessorato al Welfare e alle Politiche Abitative ha promosso, in collaborazione con Unioncamere Emilia Romagna, una indagine sul welfare aziendale nelle aziende emiliano-romagnole affidandola ai ricercatori del Laboratorio Percorsi di secondo welfare. La ricerca ora disponibile sul nostro sito.
 
Welfare Smart: risposte innovative alle esigenze conciliative e sociali della comunità lomellina
Con riferimento al POR FSE 2014-2020, nell'ambito dell'azione regionale lombarda a supporto della conciliazione vita-lavoro (cio le cosiddette Reti Territoriali per la Conciliazione), partito con il nuovo anno scolastico un progetto destinato alla comunit lomellina volto all'implementazione di un piano di welfare innovativo attraverso il potenziamento della rete di servizi esistente. Vi spieghiamo di cosa si tratta.
 
Parte da Verbania la sperimentazione del Network Informativo Disabili della Regione Piemonte
Il 9 ottobre 2017 stata annunciata la costituzione del Network Informativo Disabili, patto sinergico tra Regione Piemonte, Agenzia delle Entrate, Inps, Inail e Agenzia Piemonte Lavoro finalizzato a fornire, attraverso un sistematico e costante scambio di informazioni, il panorama completo degli interventi disposti a favore delle persone con disabilit sul territorio e la titolarit delle rispettive competenze, garantendo cos leffettiva loro accessibilit.
 
Milano: con la "Bebè Card" si rafforza il reddito di maternità
Il Comune di Milano, dal prossimo mese di novembre, metter a disposizione la "beb card", una carta acquisti elettronica sui cui sar caricato il contributo mensile di 150 euro. Si tratta di una prima esperienza a livello di Comuni italiani per la gestione del reddito di maternit. In questo articolo, vi spieghiamo come funziona questo strumento, chi ne ha diritto e come richiederlo.
 
Progetto AxTo, il bando del Comune di Torino per rigenerare le aree periferiche
Il Comune di Torino ha promosso un bando volto ad individuare proposte per la riqualificazione di alcune aree urbane della citt. Gli interessati potranno presentare il loro progetto entro il 29 settembre. Questa azione promossa dall'amministrazione comunale torinese rientra nel piano AxTO, presentato dalla Citt e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie.
 
Milano lancia un bando sullagricoltura periurbana
Il Comune di Milano ha pubblicato il primo bando del progetto europeo "OpenAgri. New skills for new Jobs in periurban agriculture" per creare un laboratorio con cui testare idee e progetti innovativi in ambito agrifood. Lobiettivo duplice: riattivare il rapporto tra citt e campagna attraverso la valorizzazione del territorio e costruire nuove traiettorie di sviluppo economico attraverso lincontro di tradizione e innovazione.
 
Regione Lombardia: confermata la misura Nidi Gratis anche per il 2017-2018
All'interno del programma d'azione "Reddito di Autonomia" - che ha lobiettivo di ridurre la vulnerabilit economica e sociale della persona e della famiglia a rischio di scivolamento nella povert - stata inserita la Misura Nidi Gratis 2017-2018 per la quale le risorse disponibili ammontano complessivamente a 32 milioni di Euro. In questo articolo vi raccontiamo quali sono i principali obiettivi della misura, i criteri e le modalit di accesso al contributo.
 
Piemonte: finalmente approvata la legge regionale sul riordino delle IPAB
Su proposta dell'assessore alle Politiche Sociali, della Famiglia e della Casa Augusto Ferrari, il 27 luglio 2017, a 16 anni da quando il Governo chiese alle Regioni di intervenire sul tema, in Piemonte stato approvato il disegno di legge regionale che ha la finalit di riordinare le istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB). Il provvedimento prevede la loro trasformazione in aziende pubbliche di servizi alla persona o in persone giuridiche di diritto privato.
 
Innovazione sociale in Piemonte: pubblicato il primo bando della strategia WeCaRe
La Regione Piemonte ha pubblicato il primo bando di attuazione dellAtto di Indirizzo sullInnovazione Sociale Wecare - Welfare Cantiere Regionale. Il bando permetter di selezionare i soggetti che accompagneranno enti pubblici, organizzazioni del Terzo Settore del Volontariato nell'elaborazione di idee progettuali per individuare necessit emergenti del tessuto sociale e proporre risposte sviluppate secondo modalit innovative e partecipative. C' tempo fino al 5 settembre per presentare la propria candidatura.
 
Roccisano: più reti e più comunità, per il Sud servono politiche non convenzionali
Su Vita l'assessore al Welfare della Regione Calabria Federica Roccisano sottolinea come i soli interventi classici rischiano di avere un impatto parziale se agiscono esclusivamente su aspetti di tipo quantitativo (PIL, occupazione) senza incidere sul benessere sociale delle persone e delle comunit che rappresenta la chiave principale per creare sviluppo in Calabria come nelle altre regioni del Mezzogiorno | Federica Roccisano, Vita, 31 luglio 2017
 
Piemonte: verso un nuovo Patto per il Sociale
L'Assessore alle Politiche Sociali del Piemonte ha organizzato lincontro "Un nuovo Patto per il Sociale", in occasione del quale pi di 300 persone si sono incontrate per discutere dei risultati raggiunti e degli obiettivi mancati del Patto per il Sociale 2015-2017. Vi raccontiamo alcuni elementi trasversali emersi dai gruppi di lavoro, in attesa della pubblicazione degli atti a fine luglio, e degli spunti principali per la stesura della nuova programmazione per il prossimo biennio.
 
A Ispra una rete locale per la riqualificazione umana e urbana
"La Stazione Coworking, Spazio Giovani e Associazioni" un progetto in rete di riqualificazione umana e urbana del varesotto, avviato in unarea periferica del Comune di Ispra dallAmministrazione comunale. A due anni dallavvio, abbiamo indagato gli sviluppi virtuosi ed i risultati delliniziativa, grazie ad unintervista con Enzo Scudieri, Responsabile del progetto, e Davide Turetta, Assessore alle Politiche Giovanili.
 
Milano, quel "già e non ancora" che ispira l'Italia
Esiste un "modello Milano" oppure no? Non si tratta di coltivare alcuna forma di campanilismo, ma di capire se esiste un punto che possa far da volano per una ripresa in tutto il Paese. Perch storicamente Milano e la Lombardia hanno avuto questa funzione. quanto si proprone il Rapporto sulla citt Milano 2017 della Fondazione Ambrosianeum presentato il 3 luglio. | Silvia Becciu, Il Sussidiario, 4 luglio 2017
 
Ecco perché solo a Bolzano nascono ancora tanti bimbi
L'Alto Adige si riconfermato anche questanno la culla dItalia: la Provincia di Bolzano, secondo lultimo Rapporto Istat, lunica ad avere la popolazione in aumento (pi 1,4) e un tasso di natalit ben pi alto rispetto alla media nazionale (1,78 gli per donna contro 1,34) | Alberto Laggia, Famiglia Cristiana, 16 giugno 2017
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16