GARANZIA GIOVANI /
''Continuare con Garanzia Giovani è un disastro''
Francesco Giubileo, La Nuvola del Lavoro, 25 dicembre 2015
29 dicembre 2015

L’Italia ha ribadito ”la richiesta di confermare e stabilizzare il programma Garanzia Giovani”. A dirlo è stato il Ministro del lavoro Giuliano Poletti al termine della riunione tenutasi il 7 dicembre 2015, nell’ambito del Consiglio occupazione dell’Unione Europea. Il Ministro ha infatti detto che il programma “da noi ha ottenuto risultati positivi e importanti”.

Francesco Giubileo, sociologo che si occupa di valutazione dei servizi pubblici per l’impiego e di analisi del mercato del lavoro in Italia, su La Nuvola del Lavoro esprime le sue perplessità circa le parole del Ministro.

"Non riesco proprio a comprendere come le 900 mila adesioni o le 500 mila prese in carico possano rappresentare un successo (bastava un censimento Istat e non si spendevano un miliardo e mezzo di euro), mentre a mio giudizio sono la palese dimostrazione, date le esigue opportunità di lavoro offerte, della totale inefficacia del programma".

 

"Continuare con Garanzia Giovani è un disastro"
Francesco Giubileo, La Nuvola del Lavoro, 25 dicembre 2015

 

 


Lost in implementation? Limiti e prospettive della Garanzia giovani in Italia

Dai nuovi digitalizzatori alla chance per chi è rimasto indietro: il ruolo del secondo welfare nella Garanzia

Selfiemployment: qualcosa di più di una semplice toppa?

Alla ricerca di una cultura dell'apprendistato in Italia

Coop4job, un altro tassello nel mosaico di Garanzia giovani

I saldi migratori di Garanzia Giovani