Pauline Bernard

Ph.D. e M.A. in History presso l'École des hautes études en sciences sociales di Parigi.

 

 
Lavoro e perdono dietro le sbarre. La cooperativa Giotto nel carcere di Padova
Percorsi di secondo welfare e Centro Einaudi, in collaborazione con il CESEN dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e grazie al sostegno della fondazione statunitense Fetzer Institute, presenta il working paper 3 / 2015 della collana 2WEL: "Lavoro e perdono dietro le sbarre. La cooperativa Giotto nel carcere Due Palazzi di Padova", a cura di Andrea Perrone, Tommaso Bardelli, Pauline Bernard e Rachele Greco. Il paper, disponibile sia in italiano che in inglese, approfondisce l'esperienza della Cooperativa Giotto di Padova, che dal 1991 sviluppa percorsi lavorativi per i detenuti con positive ricadute sul fronte sociale ed economico.
 
Working and Forgiveness Behind Bars: Giotto in the Due Palazzi Prison of Padua
Percorsi di secondo welfare and Centro Einaudi, in collaboration with CESEN (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) and thanks to Fetzer Institute, present the working paper "Working and Forgiveness Behind Bars: Giotto in the Due Palazzi Prison of Padua". The paper will be official presented on May 20th in the prison of Regina Coeli, Rome, during the event "Carcere e lavoro: un dialogo internazionale su un approccio innovativo di riabilitazione".