Tag: italia

 
Politiche per la disabilità: quali novità dalla Legge di Bilancio
La Legge di Bilancio del 2018 contiene interessanti novit in tema di disabilit. In primo luogo, prevista l'istituzione del Fondo per il sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare, con una dotazione iniziale di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020. Inoltre, sono rafforzati gli interventi per la promozione dell'attivit sportiva tra i disabili e a favore dello sport paralimpico.
 
Happening della Solidarietà di Palermo: connessioni tra welfare e economia
Dal 30 novembre all'1 dicembre, a Palermo, si tenuto il XVIII Happening della Solidariet. Il tema di quest'anno stato "Coesioni culturali, per una nuova economia del lavoro e dello sviluppo". Nel corso dell'evento si discusso delle connessioni tra welfare e economia riflettendo sulle virt e le criticit delle politiche sociali in Italia. Operatori del Terzo settore e ricercatori sono stati protagonisti della due giorni.
 
Il fundraising al servizio della lettura
Biblioraising il progetto con cui Cepell, Anci e Scuola di Roma Fund-Raising hanno portato il fundraising nelle biblioteche. Attraverso un percorso formativo queste realt hanno supportato bibliotecari, amministratori e volontari nella realizzazioni di funzioni e interventi mirati a implementare le risorse delle biblioteche ed ad avviare nuovi servizi a disposizione della cittadinanza. Una iniziativa che dimostra come anche questi luoghi possano diventare uno snodo del welfare culturale.
 
Cos'è e come si può utilizzare il Fondo di finanziamento per progetti e attività di interesse generale nel Terzo settore
Dopo la promulgazione del Codice del Terzo settore la riforma entra nel vivo dell'attuazione. E' stato istituito un Fondo di finanziamento per progetti e attivit di interesse generale nel Terzo settore a supporto della progettualit di organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni. L'obiettivo? Sostenere l'implementazione degli obiettivi previsti dall'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
 
Bignami, passo storico in Legge di Bilancio: "ora i caregiver familiari sono riconosciuti anche in Italia"
Dopo la battaglia in Commissione Bilancio del Senato, oggi il giorno del maxi-emendamento alla legge di bilancio 2018, che dovrebbe recepire anche l'emendamento approvato all''unanimit in Commissione e che prevede l'istituzione di un fondo da 20 milioni di euro annui, per ciascuno dei prossimi tre anni, per il sostegno dei caregiver familiari.
 
Nel Lazio il "dopo di noi" nasce dall'integrazione sociosanitaria
Il 25 luglio 2017 la Giunta regionale del Lazio attraverso la DGR 454 ha approvato le linee guida per l'attuazione della legge 112/2016. Con questo atto amministrativo la Regione Lazio imposta cos la costruzione del "durante e dopo di noi" sull'integrazione sociosanitaria e annuncia l'avvio di una fase di valutazione che si basa sulla collaborazione tra l'Unit Valutativa Multidisciplinare, Servizio Sociale distrettuale ed enti locali.
 
Il welfare costa di più alle famiglie povere
Secondo i dati del Primo Osservatorio sulla spesa del welfare nelle famiglie italiane di MBS Consulting, il 36% delle famiglie italiane ha rinunciato a una prestazione essenziale di welfare. La percentuale sale al 56% considerando le sole famiglie in condizione di vulnerabilit economica. La soluzione favorire la cooperazione tra enti pubblici e privati che operano nel mondo del welfare, anche sul piano locale.
 
Italia Non Profit lancia il primo motore di ricerca sul Terzo Settore italiano
Italia Non Profit porta nel nostro Paese l'esperienza statunitense di GuideStar, realt statunitense che si occupa di sviluppare servizi ad alto valore tecnologico per il Terzo Settore. Grazie a una partnership tra le due aziende stato implementato il primo database del non profit fruibile da cittadini, enti, imprese, fondazioni e altre organizzazioni non profit per conoscere meglio il Terzo Settore, garantire maggior trasparenza e favorire la circolazione di dati e analisi.
 
Il bando Welcome di UNHCR mira a coinvolgere le imprese nelle politiche di protezione internazionale
L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati promuove il progetto "Welcome. Working for refugee integration". Si tratta di un bando attraverso cui l'Agenzia ONU intende premiare le aziende del nostro Paese che hanno favorito l'integrazione delle persone titolari di protezione internazionale. C' tempo fino al 31 ottobre per presentare la propria candidatura.
 
Educazione professionale, disabilità e durante e dopo di noi
Continuano i nostri approfondimenti sulle politiche per la disabilit in Italia. In questo articolo, per approfondire il punto di vista degli educatori professionali sui temi della disabilit e del durante e dopo di noi, il nostro Paolo Pantrini ha intervistato Nicola Titta, presidente dell'Associazione Nazionale Educatori Professionali (ANEP).
 
Questanno il Fondo per le Non Autosufficienze vale 500 milioni di euro
L'obiettivo del Fondo per le Non Autosufficienze, istituito presso Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali col la legge 296/2006, di assicurare i livelli essenziali delle prestazioni assistenziali per le persone non autosufficienti. Con un decreto di recente approvazione stato definito l'accordo per la ripartizione del Fondo raggiunto in sede di Conferenza Stato Regioni: lo stanziamento per il 2017 sar di oltre 500 milioni di euro.
 
Dalla FAND perplessità sugli sviluppi del durante e dopo di noi
La Federazione Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilit (FAND) nasce nel 1997 dall'unione di alcune delle storiche associazioni di rappresentanza delle persone con disabilit operative in Italia. In questo articolo - attraverso un'intervista al vicepresidente del FAND, Nazaro Pagano - approfondiamo l'evoluzione delle politiche per la disabilit nel nostro Paese, con uno sguardo particolare alle prospettive date dalla Legge sul "Dopo di noi".
 
Italia Non Profit pubblica la Guida alla Riforma del Terzo Settore
Italia Non Profit una giovane start up attiva nel campo dell'innovazione sociale che recentemente ha pubblicato la Guida alla Riforma del Terzo Settore. Si tratta di uno strumento sintetico e di carattere divulgativo, rivolto soprattutto ai normali cittadini, il cui obiettivo rendere comprensibile questo importante passaggio non solo a volontari e professionisti direttamente coinvolti nel processo di riforma ma anche al grande pubblico.
 
Cosa c'è nel numero 1/2017 di Welfare Oggi
uscito il numero 1/2017 di Welfare Oggi, periodico bimestrale pubblicato in formato cartaceo e digitale da Maggioli. In questo contributo Paolo Pantrini ci descrive i principali contenuti della rivista che, oltre a presentare un ampio e approfondito focus dedicato agli interventi di contrasto alla povert in Italia, dedica spazio a tematiche come il reinserimento sociale dei detenuti, la disabilit, la promozione delle comunit, le migrazioni, la valutazione nel terzo settore e la vecchiaia.
 
Servizio sociale, cambiamenti sociali e ambientali
Il 21 marzo si celebrato in tutto il mondo il "World Social Work Day", quest'anno dedicato al tema Promoting Community and Environmental Sustainability incentrato sulla promozione della comunit e della sostenibilit ambientale. Approfondiamo in questo articolo i principali temi proposti dall'International Federation of Social Workers e dall'Ordine degli Assistenti Sociali.
 
Durante e Dopo di Noi, Carnevali: ''ampliare lo spazio dei diritti e favorire la conversione culturale''
Abbiamo chiesto a Elena Carnevali, relatrice alla Camera della legge sul Durante e Dopo di Noi, di approfondire la genesi e i contenuti della legge 112/2016, Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilit grave prive del sostegno familiare. L'obiettivo principale della norma, ampliare i diritti esigibili dalle persone con disabilit attraverso l'implementazione delle loro capacit e potenzialit, stato raggiunto?
 
Limpegno di AISM nella promozione del diritto al lavoro delle persone con disabilità
Negli ultimi anni l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla si fortemente impegnata nella difesa del diritto al lavoro delle persone con disabilit, attivandosi nelle aziende e nelle istituzioni e collaborando con i sindacati. Il tutto nellottica di costruzione di un secondo welfare che parta dalla societ civile e garantisca lesigibilit dei diritti sanciti a livello internazionale. Grazie alla disponibilit dellavvocato Paolo Bandiera, Direttore Affari Generali di AISM, approfondiamo le attivit svolte dall'Associazione.
 
Disabilità e lavoro: tra smart working, specializzazione e tecnologie digitali
Attraverso una lunga intervista con Veronica Mattana, psicologa del lavoro e delle organizzazioni, abbiamo voluto approfondire le problematiche legate all'inserimento lavorativo delle persone con disabilit e le possibilit che possono scaturire su questo fronte grazie all'evoluzione tecnologica e alle trasformazioni in atto nel mondo del lavoro.
 
Valorizzare la diversità per incrementare la produttività
In vista del convegno "Disability management. Buone pratiche e prospettive future in Italia", Paolo Pantrini ha intervistato Consuelo Battistelli, diversity engagement partner per IBM Italia, che ci ha spiegato come una grande impresa pu incrementare la produttivit valorizzando la diversit. Nell'intervista emerge come le persone con disabilit possono essere una risorsa per le imprese e come la tecnologie stia aprendo nuove possibilit di inclusione sociale e vita indipendente.
 
Smart working in azienda: calcola il tuo SmartIndex
Microsoft Italia e la societ di consulenza Variazioni Srl hanno presentato il progetto SmartIndex, studiato per aiutare le imprese a introdurre in azienda modalit di lavoro pi flessibili in unottica di work-life balance attraverso un breve questionario gratuito e anonimo che restituisce allazienda una valutazione circa lattuale capacit di implementare soluzioni di flessibilit oraria e indica le aree di intervento prioritarie.
 
Lost Generation: ci vuole una garanzia over 25
Una garanzia per i giovani al di sopra dei 25 anni la richiesta promossa dal gruppo Giovani Italiani Bruxelles e sostenuta da alcuni Eurodeputati italiani. Lobiettivo dellappello, che ha fatto il giro del web nelle scorse settimane, quello di influenzare l'applicazione della Youth Guarantee al contesto italiano, prevedendo per lItalia una estensione della garanzia giovani fino ai 29 anni d'et.
 
2013: Anno Europeo dei Cittadini
Sar ufficialmente inaugurato il 10 gennaio 2013 a Dublino lAnno Europeo dei Cittadini. Lobiettivo delliniziativa di promuovere la partecipazione dei cittadini e delle organizzazioni della societ civile al processo di integrazione europea, ma sar anche unoccasione per fare un bilancio del lavoro svolto dalla UE sulla cittadinanza dellUnione, introdotta nel 1993, proprio ventanni fa, con il Trattato di Maastricht.
 
A luglio 40 mila anziani rischiano di rimanere senza pensione
Valentina Conte, La Repubblica, 28 giugno 2012
 
Quinto Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione sui diritti dellinfanzia e delladolescenza
Lazione frenetica di aggiustamento del bilancio statale che sta avendo luogo in questi mesi rende estremamente difficoltoso valutare landamento delle risorse disponibili per il settore infanzia e adolescenza nellanno in corso. Del resto, lentit del Fondo Nazionale per le politiche sociali, previsto dalla legge di stabilit 2011 per un ammontare di 69.954 milioni di euro, appare del tutto inadeguato per la copertura delle spese che gli enti locali devono sostenere per continuare ad offrire i servizi oggi attivi sul territorio.
 
Cgil contro Poste Italiane: non riconoscete il premio di produzione alle donne in gravidanza
Missiva al ministro Fornero: «Revochi loro il bollino rosa, con questa firma equiparano la maternità a una malattia» [...] Non si è fatta attendere la replica di Poste Italiane che in una nota ha spiegato come «con l'a...
 
Welfare, giro di vite per i redditi più alti
Il governo è pronto a rivoluzionare il Welfare assistenziale italiano. La bozza del provvedimento è stata esaminata ieri in una riunione tra esponenti del ministero dell'Economia, del Welfare e dei sindacati, Cgil-Cisl-Uil. La riforma, ...