Pillole

 
Le attività dei Piani Territoriali di Conciliazione lombardi 2017-2018 prorogate fino a gennaio 2020
Lo scorso dicembre, la Giunta di Regione Lombardia ha stabilito di prorogare la conclusione dei Piani Territoriali di Conciliazione relativi al biennio 2017-2018 al 15 gennaio 2020, un anno dopo i termini previsti, stanziando un milione di euro aggiuntivo che consenta un ulteriore sviluppo e la conclusione delle progettualit in corso.
 
Un premio per le migliori tesi di laurea sui temi del welfare
La famiglia Bargellini con Archivio Sessantotto, Fondazione Giovanni Michelucci, Istituto Ernesto de Martino e "Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali" hanno istituito il Premio "Lorenzo Bargellini", destinato agli elaborati di Laurea magistrale e di dottorato che si sono concentrati sulle tematiche dell'inclusione sociale, dell'abitare e dell'immigrazione. La scadenza per la partecipazione fissata al 15 febbraio 2018.
 
Su Quadrante Futuro si parla di Reti di imprese e del ruolo che possono giocare a sostegno del secondo welfare
Il contratto di rete uno strumento di cooperazione tra imprenditori pensato dal Legislatore per favorire il rilancio delleconomia italiana attraverso la rivitalizzazione del sistema produttivo imprenditoriale in una situazione di crisi internazionale e di globalizzazione dei mercati. Come spiega Eleonora Maglia su Quadrante futuro, diversi network di imprese hanno fatto ricorso al contratto di rete anche per finalit relative a prestazioni sociali, in un'ottica di secondo welfare.
 
Si parla anche di welfare nel nuovo CCNL delle Banche di Credito Cooperativo
Dopo cinque anni di attesa, si chiude il sofferto ciclo di rinnovo del contratto collettivo valido per le banche di credito cooperativo, che interessa circa 35 mila lavoratori. Attraverso il CCNL le parti sociali si propongono di promuovere la contrattazione di secondo livello nelle singole realt e, in particolare, i temi del welfare aziendale e della conciliazione vita-lavoro.
 
''I territori della sostenibilità'', parte da Torino il Giro d'Italia della CSR e dell'innovazione sociale
Parte il 30 gennaio da Torino, con un incontro sul tema "I territori della sostenibilit", il Giro d'Italia della CSR e dell'innovazione sociale 2019, un viaggio lungo l'Italia alla scoperta di esperienze innovative sulla responsabilit sociale d'impresa. Nel corso degli eventi - che attraverseranno il nostro Paese da Nord a Sud - saranno raccontate esperienze, condivise idee, lanciati progetti, perch la sostenibilit diventi un valore per tutti.
 
Terzo Settore, il Ministero del Lavoro pubblica la circolare sugli adeguamenti statutari in base al nuovo Codice
Lo scorso 27 dicembre, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato l'attesa circolare in materia di adeguamenti statutari delle organizzazioni non profit per poter adempiere alle indicazioni del nuovo Codice del Terzo Settore. Il documento, tra le altre cose, indica le specifiche modifiche di natura obbligatoria, derogatoria o facoltativa per le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e, pi in generale, per tutte le Onlus.
 
Mattarella: il volontariato è l'Italia che ricuce, no alle tasse sulla bontà
Nel corso del tradizionale messaggio di fine anno, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha fatto esplicito riferimento al Terzo Settore. Il Presidente Mattarella ha infatti sottolineato come il mondo del non profit rappresenti "l'Italia che ricuce e che d fiducia". Proprio per questo, ha affermato Mattarella, necessario evitare tasse "sulla bont", come l'incremento dell'Ires previsto dalla Manovra del 2019, che rischiano di ledere la preziosa rete di solidariet che caratterizza il nostro Paese.
 
Approvato un accordo contro lo spreco alimentare tra Regione Piemonte e i Centri per il Volontariato
Recentemente, la Giunta della Regione Piemonte ha approvato una delibera che sancisce l'accordo di collaborazione tra la Regione e i Centri Servizi per il Volontariato piemontesi, in merito alla realizzazione di attivit di sensibilizzazione in tema di spreco alimentare. L'obiettivo del Protocollo quello di avviare la realizzazione di campagne di sensibilizzazione e di informazione, allo scopo di sviluppare una cultura del consumo e dello spreco critico, dei beni alimentari e non.
 
Il sociale come rigeneratore di valore: opportunità e sfide per banche, impact investors e filantropia
Lo scorso 4 luglio a Milano si svolto il Forum sul Terzo Settore organizzato dalla Fondazione EY sul tema Il valore sociale nellera della rivoluzione digitale. In tale occasione Paolo Venturi, direttore di AICCON, intervenuto spiegando come il sociale oggi possa essere rigeneratore di valore, approfondendo rischi e opportunit che questa dinamica pu avere oggi per banche, impact investors e enti filantropici. Sul sito di AICCON ora disponibile il testo di quell'intervento, che a nostra avviso merita una lettura.
 
Se la Manovra non cambierà ci saranno forti ripercussioni per il Terzo Settore
Se la Manovra per il 2019 non dovesse subire cambiamenti, molte realt del Terzo Settore rischiano pesanti conseguenze sul piano fiscale. Al momento infatti prevista la cancellazione della mini IRES. Ci comporterebbe la perdita del trattamento agevolato in merito a tale imposta per tutti gli enti e gli istituti di assistenza sociale, le societ di muto soccorso, le Onlus, gli enti ospedalieri, di assistenza e beneficenza.
 
Un percorso di formazione sul welfare civile e la co-progettazione
Vi segnaliamo la Scuola di formazione dedicata al welfare civile e alla co-progettazione che si terr tra febbraio e marzo 2019 a Bologna. Il ciclo di eventi - promosso dalla Scuola diocesana di formazione all'impegno sociale e politico - si propone di approfondire i percorsi di sviluppo del welfare state italiano. In particolare, la Scuola si concentrer su alcuni temi di particolare rilievo, come la diffusione di pratiche di secondo welfare e di welfare di comunit, le strategie di contrasto alla povert e alla disoccupazione e molto altro.
 
Un bel podcast di Radio Radicale dedicato al tema del welfare europeo
Vi segnaliamo il podcast relativo alla puntata di luned 17 dicembre 2018 del programma di Radio Radicale "LavorareInfo". La trasmissione, condotta da Valeria Manieri, si occupata del tema del welfare europeo e della progressiva introduzione dei principi legati al Pilastro europeo dei diritti sociali. In particolare, ripreso il dialogo fra Giuseppe Provenzano (Vice Direttore SVIMEZ) e Lorenzo Marsili (Cofondatore e Direttore di European Alternatives).
 
Su Welforum si parla di non autosufficienza e di come affrontarla
L'Italia uno dei Paesi pi longevi al mondo, ma la qualit della vita in termini di buona salute non cresce velocemente come l'et dei cittadini, anche e soprattutto a causa delle difficolt del nostro sistema pubblico. In questo contesto occorre quindi investire su un nuovo modello di copertura della non autosufficienza che permetta di affrontare le attuali difficolt del nostro di welfare. su questa tesi che ragionano Laura Crescentini, Franca Maino e Tiziana Tafaro in un articolo pubblicato su Welforum, fornendo alcune proposte per un nuovo modello di intervento che si fondi sul concetto di innovazione sociale.
 
ANCI e Cittalia danno vita ad un portale per conoscere la spesa pubblica destinata al welfare
ANCI, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, e Fondazione Cittalia hanno dato vita alla piattaforma "FondiWelfare", un sito tematico che consentir di avere una visione d'insieme delle risorse destinate alla spesa sociale pubblica in Italia. Attraverso il portale si avr accesso a tutti i provvedimenti normativi, per singolo fondo o per macroarea di intervento, e si potr approfondire ogni singola fonte di finanziamento, ripercorrendo a ritroso l'evoluzione degli stanziamenti.
 
In Piemonte è nata una rete per il welfare abitativo
Recentemente, la Giunta regionale del Piemonte ha approvato su proposta dell'Assessore alle Politiche sociali, della Famiglia e della Casa, Augusto Ferrari, la delibera che istituisce una "rete" per il welfare abitativo. L'obiettivo quello di agevolare il dialogo e il confronto tra i soggetti che, ai diversi livelli istituzionali e a vario titolo, interagiscono nelle fasi delle politiche per l'abitare.
 
Due bandi per giovani studenti interessati ad approfondire i temi della povertà e del disagio sociale
La Fondazione Roberto Franceschi Onlus e la Fondazione Isacchi Samaja Onlus promuovo alcune borse di studio per studenti interessati ad approfondire, attraverso la ricerca scientifica, le tematiche legate alla povert e alla marginalit sociale. Le scadenze per presentare la candidatura per accedere ai fondi sono fissate, rispettivamente, al 17 dicembre 2018 e all'8 gennaio 2019.
 
Nell'ultimo anno le cooperative sociali italiane hanno aumentato il numero degli occupati del 30%
Secondo una rilevazione realizzata dall'Eucoop, l'Unione Europea delle Cooperative, nel 2018, nel nostro Paese circa 6 cooperative sociali su 10 si occupano di welfare e assistenza ad anziani, disabili, donne e bambini in difficolt. In particolare, l'occupazione all'interno di queste realt sarebbe aumentata di oltre il 28% nel corso dell'ultimo anno.
 
Servono 75.000 firme per proporre al Parlamento Europeo una nuova direttiva per rafforzare i congedi di paternità
Vi segnaliamo questa petizione lanciata dalla CES (Confederazione Europea dei Sindacati) per raccogliere firme a sostegno della direttiva in merito all'armonizzazione fra vita lavorativa e vita privata attualmente in discussione a Bruxelles. La campagna mira a raggiungere 75.000 adesioni allo scopo di proporre standard minimi a livello UE che conferirebbero maggiori diritti a genitori e prestatori di cure.
 
Conciliare lavoro e paternità: una sinergia vincente per l'individuo e una risorsa per l'azienda
Nelle aziende italiane l'esperienza paterna generalmente un tab e il congedo di paternit uno strumento ancora poco utilizzato. In realt, la genitorialit agevola lo sviluppo di una serie di competenze trasversali che possono essere utili sia per la sfera privata sia per quella lavorativa. Ad averlo intuito stato il progetto MAAM - maternity as a master, che ha sviluppato un programma volto a "trasformare" questa fase della vita in un vero e proprio master.
 
Per far funzionare il Reddito di Cittadinanza i Centri per l'impiego ci metteranno (almeno) 2 anni
I Centri per l'impiego al momento non sono in grado di utilizzare quell'approccio multidimensionale che oggi necessario per affrontare efficacemente la povert. i. Tuttavia i problemi non sono solo nell'approccio, ma anche nelle modalit di funzionamento di queste realt. Lo spiegano bene Milena Gabanelli e Rita Querz in una inchiesta pubblicata su Dataroom del Corriere della Sera.
 
Non ricevi più la newsletter di secondo welfare? Ecco cosa fare
Qualche settimana fa abbiamo aggiornato il sistema con cui inviamo le nostre newsletter settimanali. Ora abbiamo a disposizione un nuovo strumento, molto pi semplice e funzionale rispetto a prima, che a breve (quando impareremo a usarlo bene!) ci permetter di migliorare anche questo aspetto della nostra comunicazione. Tuttavia potrebbe aver generato anche qualche problema di gestione.
 
Lavorare non basta più: sono oltre 3 milioni gli occupati in povertà
Sono oltre 3 i milioni di lavoratori che risultano poveri nonostante abbiano un occupazione. Il numero salirebbe fino a 5,2 milioni se si considera il reddito annuale invece di quello mensile. Sono questi i dati che emergono dal XX Rapporto sul mercato del lavoro e sulla contrattazione collettiva, curato dal CNEL ed elaborato dal Consiglio Nazionale Economia e Lavoro in collaborazione con ANPAL e INAPP.
 
Congratulazioni a Buone Notizie che ha ricevuto l'Ambrogino d'Oro
Buone Notizie, inserto del Corriere della Sera che si occupa di Terzo Settore, ha ricevuto l'Ambrogino d'Oro, lAttestato di Civica Benemerenza con cui il Comune di Milano esprime la sua gratitudine a persone e organizzazioni che hanno saputo dare un contributo speciale alla citt e al bene comune. Il premio stato consegnato dal Sindaco di Milano Beppe Sala al Comitato di Redazione, guidato dalla responsabile editoriale Elisabetta Soglio. Agli amici di Buone Notizie vanno tutte le nostre congratulazioni!
 
Arriva il portale per promuovere il riutilizzo dei beni confiscati alle mafie
Da alcuni giorni online Confiscati Bene 2.0, il primo portale nazionale per la trasparenza e la promozione del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie realizzato dall'Associazione Libera con la collaborazione di OnData e Fondazione TIM. Il sito intende promuovere con trasparenza il riutilizzo sociale dei beni sottratti raccogliendo e presentando informazioni open data complete, fruibili, aggiornate, tanto sul bene quanto sulla sua destinazione.
 
È uscito il nuovo numero di Fondazioni, il periodico dell'Acri
disponibile online il nuovo numero di 'Fondazioni,' il periodico di ACRI che racconta le esperienze pi interessanti sviluppate dalle Fondazioni di origine bancaria. L'edizione di novembre-dicembre si concentra in particolare sulla 94 Giornata Mondiale del Risparmio, svoltasi lo scorso 31 ottobre a Roma.
 
Prada, un premio welfare da 1.500 euro per tutti i dipendenti
Prada premia i suoi 4.000 dipendenti con un premio in welfare di 1.500 euro. Il gruppo ha avviato un piano di welfare che vedr l'assegnazione questo mese del premio una tantum per tutti i dipendenti in Italia. Con il denaro i lavoratori potranno acquistare beni o servizi come spese per asili nido, assistenza medica, centri estivi, trasporti, o occasioni di svago come teatri, musei, palestre e viaggi. I lavoratori potranno poi convertire, su scelta volontaria, in welfare anche i premi di risultato.
 
Un'accoglienza dignitosa è la chiave dell'integrazione: se n'è parlato al Forum EASO di Bruxelles
Il 5 dicembre a Bruxelles si svolto l'8 Meeting del Forum Consultivo di EASO, l'agenzia europea che si occupa di creare un sistema comune europeo per l'asilo e di assicurare che i singoli casi di asilo siano trattati in maniera coerente nei diversi Stati membri. La giornata ha visto la partecipazione di 200 persone provenienti da tutta Europa e appartenenti al mondo dellassociazionismo, del terzo settore, dellaccademia e delle istituzioni europee.