PRIMO WELFARE /

Ministero della Salute: al via un progetto per promuovere la conciliazione
PRIMO WELFARE /

L'immigrazione in Italia: perché è necessario trattarla con lungimiranza
ASSICURAZIONI /

"Bullyctionary": l'iniziativa di Generali Italia contro il bullismo
WORKING PAPER /
Il Working Paper 2/2018 della Collana 2WEL è dedicato alle reti di imprese sviluppate da aziende italiane, specialmente PMI, per implementare interventi condivisi di welfare aziendale. Analizzando le esperienze di due reti nate in Veneto e in Emilia Romagna, Lorenzo Arletti ha cercato di comprendere se tali aggregazioni abbiano facilitato la diffusione di politiche di welfare all'interno delle imprese aderenti e quali siano le loro prospettive di sviluppo territoriale.
WELFARE CONTRATTUALE /
Il tema delle relazioni industriali sembra avere un rilievo crescente anche in una prospettiva di secondo welfare. Il dialogo e il confronto tra le parti sociali può rappresentare infatti un motore di sviluppo per il welfare aziendale e contrattuale. Ma quali sono gli sviluppi recenti in materia di relazioni industriali nel nostro Paese? Per rispondere a questa domanda vi proponiamo i risultati di un'attenta analisi - dal titolo "I recenti sviluppi delle relazioni industriali in Italia" - curata da Banca d'Italia.
 
WELFARE CONTRATTUALE /
Lo scorso maggio è stato presentato uno studio promosso da Cisl Emilia Romagna e realizzato da ADAPT sul tema della contrattazione aziendale e territoriale. In particolare l'indagine - attraverso una serie di interviste ai dirigenti sindacali Cisl e l'analisi di un campione di contratti aziendali - si è proposta di individuare le principali direttrici di sviluppo del fenomeno all'interno della regione Emilia Romagna, dedicando un focus specifico al welfare aziendale. Ecco i contenuti dello studio.
POVERTÀ E INCLUSIONE /
L'Europa, spesso richiamata a proposito del rigore nei conti pubblici, ha svolto un ruolo importante nello spingere il nostro Paese ad adottare politiche significative di contrasto alla povertà. Anche grazie all'azione dell'Unione Europea, infatti, l'Italia si è finalmente dotata di un piano nazionale di contrasto alla povertà e di una misura - il ReI (Reddito di Inclusione) - ti stampo universalistico. Per approfondire questa questione, vi proponiamo questo articolo uscito nel numero 2/2018 di Welfare Oggi.
 
TERZO SETTORE /
Nel corso dell'ultimo anno il tema delle cooperative di comunità è stato al centro del dibattito per gli addetti ai lavori. Durante il 2017 si sono tenuti numerosi appuntamenti, incontri, iniziative che oggi stanno dando i loro frutti. Per approfondire questa tematica vi proponiamo l'articolo di Paolo Scaramuccia - Responsabile cooperative di comunità di Legacoop - uscito all'interno del numero 2/2018 di Rivista Solidea, realtà che è recentemente entrata a far parte del nostro network.
 
INVESTIMENTI NEL SOCIALE /
Negli ultimi anni diverse aziende italiane hanno scelto di sperimentare forme di volontariato di impresa con cui si incoraggiano i dipendenti a partecipare ad attività a sostegno di organizzazioni non profit. Tra queste aziende c'è UBI Banca che nel 2014 ha lanciato "Un Giorno in Dono", programma che ha continuato a crescere nei numeri e, soprattutto, nell'impatto positivo generato. Nei giorni scorsi sono stati presentati i risultati dell'edizione 2018.
 
ENTI LOCALI /
Fondazione Culturale Ambrosianeum ha presentato il nuovo Rapporto sulla Città 2018 "Agenda 2040". L'obiettivo, come si evince dal titolo, è quello di guardare al futuro ma cercando di costruire un'agenda, assumendo le periferie quale punto di vista privilegiato per interrogarsi sulle priorità da affrontare. Nel rapporto anche un capitolo di Franca Maino e Chiara Lodi Rizzini sulle periferie tra welfare, luoghi e relazioni, e un capitolo di Salvatore Carrubba, su responsabilità e ruolo di Milano in Italia e Europa.
 
FAMIGLIA /
Il 31 luglio 2018 a Milano Cisl Lombardia e Felceaf hanno siglato un accordo per aiutare le famiglie lombarde ad affrontare i cambiamenti in atto nel sistema di welfare nazionale e regionale. Grazie a tale intesa su tutto il territorio regionale sarà sviluppata una sinergie tra la rete dei 50 consultori di Felceaf e le 400 sedi di Cisl in Lombardia, con l'obiettivo di creare un collegamento operativo per affrontare i bisogni emergenti.
 
WELFARE CONTRATTUALE /
Il 4° Rapporto curato dall'Osservatorio sulla Contrattazione di Secondo Livello della Cisl ha evidenziato un'importante crescita del fenomeno del welfare aziendale. Abbiamo discusso dei dati presentati nel documento con Luigi Sbarra, Segretario Generale Aggiunto di Cisl, che ci ha parlato delle opportunità della contrattazione aziendale e del welfare, tanto per i lavoratori che per le imprese.